Massimo Giletti: ‘Il ritorno in Rai? Solo Dio lo sa, ma la mia decisione l’ho già presa’

Massimo Giletti potrebbe tornare in Rai: stando alle ultime indiscrezioni, il conduttore arrivato lo scorso anno a La7, potrebbe lasciare le reti di Urbano Cairo per ritornare a Viale Mazzini. Intanto, i successi di Non è l'arena dimostrano che 'la tv di servizio pubblico non è più in Rai’.

Pubblicato da Luana Rosato Martedì 19 giugno 2018

L’addio alla tv di Stato di Massimo Giletti è stato uno dei più turbolenti, ma il giornalista potrebbe tornare in Rai già dalla prossima stagione. Approdato a La7 con Non è l’Arena, Giletti ha raccolto tantissimi consensi e fatto registrare alla rete di Urbano Cairo ottimi ascolti, ultimo fra tutti la serata dedicata all’intervista di Fabrizio Corona.

Eppure, c’è chi pensa che con il cambio di governo, Massimo Giletti possa fare rientro in Rai a distanza di un anno dall’addio agli studi di Viale Mazzini. Intervistato da Tv sorrisi e canzoni, il giornalista ha preferito non esprimersi riguardo le voci di un ritorno al servizio pubblico e si è limitato a dire: ‘Solo Dio lo sa. ‘Del doman non c’è certezza’ – ha esclamato, chiarendo che incontrerà Cairo a fine mese, ma che la sua decisione l’ha già presa.

Leggi anche: Massimo Giletti: ‘Aver battuto la Rai facendo servizio pubblico è una soddisfazione’

Massimo Giletti: ‘La tv di servizio pubblico non è più in Rai’

In attesa di conoscere le scelte professionali di Massimo Giletti, il conduttore traccia un bilancio positivo della sua prima stagione a La7.

Entrare in uno studio che non era la Rai è stato ‘emotivamente faticoso’, ma Non è l’arena è riuscito a registrare risultati del tutto inaspettati.

‘[…] Sono stato ripagato dal 9% di share dell’esordio: un dato storico’ – ha detto Giletti – ‘Neanche nel suo libro dei sogni Cairo avrebbe poi pensato di battere la domenica sera di Raiuno’.

Invece, grazie a Giletti, La7 è riuscita nell’impresa perché, secondo il conduttore, ‘la tv di servizio pubblico non è più in Rai’.

‘[…] Nella notte politicamente più drammatica degli ultimi anni, gli Italiani per capire cosa stesse succedendo hanno cercato La7, non la Rai’ – ha asserito – ‘Quindi la domanda ora è: il canone serve per fare nani e ballerine? Successo di Giletti o no, è una questione di fondo’.

Leggi anche: Carlo Freccero a La Zanzara: ‘Massimo Giletti tornerà in Rai’

Massimo Giletti, gli ascolti dell’ultima puntata di Non è l’arena

L’ultima puntata di Non è l’arena andata in onda domenica 17 giugno 2018 ha registrato il picco di ascolti decretando il programma al terzo posto tra i più visti della serata.

Non è l’arena ha raggiunto, infatti, il 9,19% di share, mentre su Rai1 I bastardi di Pizzofalcone ha fatto il 10,48% e su Canale 5 la partita Brasile-Svizzera ha registrato il 36,33%.

Leggi anche: Massimo Giletti in lacrime per il passato in Rai: ‘Volevano distruggere la mia squadra di lavoro’