Courtney Hadwin: una cantante di 13 anni incanta America’s Got Talent

Incredibile Courtney Hadwin, la cantante di soli 13 anni che ha incantato America's Got Talent con una performance rock degna della miglior Janis Joplin, trasformandosi dopo gli impacci iniziali. E i giudici Howie Mandel, Simon Cowell, Mel B ed Heidi Klum l'hanno premiata mandandola direttamente in finale.

Pubblicato da Raffaele Dambra Giovedì 14 giugno 2018

Courtney Hadwin: una cantante di 13 anni incanta America’s Got Talent

In meno di 24 ore oltre 7 milioni di visualizzazioni su YouTube per il video di Courtney Hadwin, la cantante di 13 anni che ha incantato la giuria di America’s Got Talent con una performance che l’ha mandata direttamente in finale. Cos’ha di speciale questa ragazzina dal volto sbarazzino e dalla voce poderosa, ma non certo la prima adolescente a mostrare doti canore fuori dal comune? A stregare i giudici del talent è stata soprattutto la sua ‘trasformazione’: tanto timida e impacciata quando si è presentata sul palco, quanto aggressiva e grintosa durante l’esibizione dal vivo.

Negli Stati Uniti, ma anche nel Regno Unito visto che la ragazzina è inglese, non si parla d’altro: alle selezioni di America’s Got Talent, la versione statunitense del talent show che da noi si intitola naturalmente Italia’s Got Talent (la cui nona edizione andrà in onda in autunno condotta da Lodovica Comello e in giuria Mara Maionchi, Federica Pellegrini, Claudio Bisio e Frank Matano), si è presentata questa Courtney Hadwin, in apparenza una concorrente come tante altre, magari solo più giovane della media.

Ad accoglierla i giudici Howie Mandel, Simon Cowell, Mel B ed Heidi Klum, che inizialmente non sono sembrati particolarmente colpiti da questa ragazzina in evidente imbarazzo, che faceva quasi fatica a parlare per la troppa timidezza. Poi, l’imponderabile: non appena è partita la base del brano scelto dall’aspirante cantante, Hard to Handle di Otis Redding (famoso anche nella versione dei Black Crowes), la giovanissima Courtney si è come trasfigurata, sfoggiando una performance talmente carica di energia e grinta da sembrare la ‘reincarnazione’ di Janis Joplin (perdonaci Janis), o più modestamente di Alanis Morissette. Risultato: standing ovation del pubblico e giuria pietrificata dallo stupore, che all’unanimità ha schiacciato il golden buzz per mandarla direttamente alla fase live di settembre.

Nelle ore successive si è poi scoperto che questa Courtney Hadwin non è un’esordiente assoluta, avendo già partecipato nel 2017 a The Voice Kids U.K. (dove è giunta in finale) e vantando un profilo Facebook con oltre 100 mila fan. Ciò non toglie però che sia stata bravissima e che se continua così potrebbe diventare un giorno la voce nuova del rock anglosassone. Continueremo a seguirla.