Claudio Baglioni a Sanremo 2019, l’annuncio ufficiale: sarà direttore artistico

C'è l'annuncio ufficiale: rivedremo Claudio Baglioni a Sanremo 2019. Il cantautore romano sarà il direttore artistico della 69^ edizione del Festival della Canzone Italiana, avendo accettato l'incarico dopo un lungo corteggiamento da parte della Rai.

da , il

    La conferma era nell’aria da tempo ma ora abbiamo pure l’annuncio ufficiale: rivedremo Claudio Baglioni a Sanremo 2019 nel ruolo di direttore artistico della 69^ edizione del Festival della Canzone Italiana. Il cantautore romano ‘ha accettato dopo un lungo corteggiamento’, recita il comunicato diffuso dalla Rai. Ovviamente resta ancora da vedere, ma questo lo scopriremo solo nei prossimi mesi, se Baglioni si limiterà a dirigere da dietro le quinte il Festival di Sanremo 2019 o se si ritaglierà un ruolo di spicco sul palco così com’è accaduto nell’ultima edizione, facendosi affiancare da uno o più conduttori.

    ‘Sono molto contento del positivo esito della trattativa sulla direzione artistica del prossimo Festival di Sanremo’, ha dichiarato il direttore generale della Rai, Mario Orfeo, annunciando il ritorno di Claudio Baglioni a Sanremo 2019, ‘È un grande onore oltre che motivo di orgoglio per tutta la Rai essere riusciti a convincere un grande musicista e compositore come Baglioni a concedere il bis seguendo un percorso di condivisione e di costruzione del progetto artistico’.

    Partito in sordina (molti pronosticavano un sicuro flop dopo l’addio di Carlo Conti), il Festival di Sanremo targato Claudio Baglioni ha ottenuto invece un successo strepitoso, collezionando grandi risultati sia in termini di audience che di critica, grazie anche alla scelta indovinatissima dei due conduttori Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino (quest’ultimo vera rivelazione del Festival). Azzeccata pure la filosofia di mettere ‘la musica al centro’, abolendo per esempio le spiacevoli eliminazioni nella gara dei giovani e dei big, senza togliere nulla alla suspense della kermesse.

    ‘Da febbraio a oggi c’è stato un vero e proprio corteggiamento e non poteva essere altrimenti considerato il successo di critica e di pubblico e i record ottenuti nella sua prima volta da direttore del Festival’, ha aggiunto Mario Orfeo nel suo comunicato, ‘A Claudio Baglioni un grande in bocca al lupo per l’edizione numero 69 e per questa seconda avventura insieme con la Rai, con lo stesso entusiasmo che ha caratterizzato quella straordinaria di quattro mesi fa’.

    Con l’annuncio della conferma di Baglioni direttore artistico di Sanremo 2019, la macchina organizzativa del Festival può partire stavolta con notevole anticipo (l’anno scorso Baglioni fu ufficializzato a settembre inoltrato), con l’obiettivo di confezionare un evento ancora più scintillante del 2018. Ce la faranno?