Rose McGowan: ‘Asia Argento e Anthony Bourdain avevano un rapporto libero’

Parola all'attrice Rose McGowan: 'Asia Argento e Anthony Bourdain avevano un rapporto libero, e l'avevano stabilito fin dall'inizio: le foto di lei con Hugo Clement non c'entrano nulla col suicidio di Tony, che lottava da tempo con i suoi personalissimi demoni'.

da , il

    Interviene l’attrice Rose McGowan a spegnere tutto il chiacchiericcio su Asia Argento e Anthony Bourdain, parlando a nome dell’amica italiana con cui condivide il forte impegno a favore del movimento #MeToo. L’ex protagonista di Streghe nel ruolo di Paige (ma anche di Grindhouse della coppia Tarantino-Rodriguez) ha inviato una lettera aperta ai giornali per difendere a spada tratta Asia Argento, finita per l’ennesima volta nel tritacarne dei social a causa delle foto con il giornalista francese Hugo Clement scattate pochi giorni prima del suicidio del compagno.

    Qualcuno ha infatti ipotizzato che quelle immagini, in cui Asia Argento e Hugo Clement mostravano una certa intimità, possano aver definitivamente scosso il già poco stabile equilibrio di Anthony Bourdain, spingendolo a compiere l’estremo gesto. Ma Rose McGowan, che ha scritto ai giornali su espressa richiesta della Argento, ha spiegato che un’ipotesi del genere non è neppure da prendere in considerazione per via del rapporto molto aperto che c’era tra l’attrice e regista italiana e lo chef americano.

    ‘Anthony Bourdain aveva i suoi demoni: suicidarsi è stata una sua scelta personale. Aveva cercato aiuto ma non aveva seguito il consiglio dei medici. Ora non siate sessisti, non accusate Asia Argento: la loro era una relazione aperta’, ha esordito Rose McGowan nella lunga lettera pubblicata integralmente sul sito di Buzzfeed e su altri media.

    ‘È stata proprio Asia a chiedermi di parlare al posto suo’, ha continuato Rose, ‘Aveva fronteggiato il mostro che l’aveva violentata, Harvey Weinstein, e ora deve fronteggiare un altro mostro, il suicidio di Tony. In tanti hanno già cominciato a puntare il dito, ad accusare. Allora vi dico di non scadere anche voi a quel livello: il suicidio è una scelta orribile, ma è una scelta personale’.

    La lettera della McGowan ha svelato qualcosa in più sul rapporto che legava Asia Argento ad Anthony Bourdain: ‘Quando s’incontrarono la chimica fra di loro fu immediata. Lui è stata la sua roccia in quell’epoca difficile. E anche lui era aperto sui suoi demoni, ci ha addirittura scritto un libro. Asia e Tony avevano un rapporto libero, si amavano al di fuori dei confini delle relazioni tradizionali. Lo avevano stabilito fin dall’inizio e la cosa valeva per entrambi’.

    Asia Argento è finita nel mirino dei social anche per aver partecipato alle audizioni di X Factor 2018 soltanto un giorno dopo la morte di Anthony Bourdain. Ma Rose McGowan ha una spiegazione pure per questa controversa vicenda, adducendo motivi economici: ‘L’ha fatto con la forza di una madre che deve lavorare per mettere del cibo sul tavolo dei suoi figli. Anche Elizabeth Taylor continuò le riprese del film ‘La gatta sul tetto che scotta’ malgrado la morte di suo marito (il produttore Mike Todd, ndr) in un incidente aereo’.

    Infine un augurio che somiglia molto a un appello a lasciare in pace l’amica: ‘Anthony non avrebbe mai voluto che Asia fosse ferita così’.