Sonia Bruganelli al figlio Davide Bonolis: ‘Tu mi hai perdonato, io forse un giorno ci riuscirò’

Per il 14esimo compleanno del figlio Davide, Sonia Bruganelli ha scritto un lungo e commuovente post su Instagram in cui ha ammesso tutti i sensi di colpa che nutre nei suoi confronti. Il secondogenito di Paolo Bonolis, infatti, è arrivato dopo la sorella Silvia, nata con problemi di cuore che hanno costretto la famiglia a riservare a lei maggiori attenzioni.

da , il

    Sonia Bruganelli al figlio Davide Bonolis: ‘Tu mi hai perdonato, io forse un giorno ci riuscirò’

    E’ piena di commozione la dedica che Sonia Bruganelli ha fatto al figlio Davide Bonolis per il suo 14esimo compleanno. In un post su Instagram, la moglie del conduttore ha chiesto perdono al suo secondogenito per averlo trascurato al momento della nascita dando priorità alla sorella Silvia, nata cardiopatica.

    ‘Sei arrivato quando più avevo bisogno di te’ – si legge sul profilo social di Sonia Bruganelli, che allega una foto che la ritrae insieme al piccolo Davide nato da pochi giorni. Paolo Bonolis e la compagna hanno tre figli, ma la nascita della primogenita Silvia ha rappresentato per loro un momento di grandi difficoltà: la piccola, infatti, è nata con dei problemi al cuore che hanno richiesto maggiori attenzioni lasciando un po’ in disparte il piccolo Davide che, fin da subito, ha amato la sorella in modo incondizionato.

    Leggi anche: Paolo Bonolis: ‘I figli la cosa più preziosa. Sonia Bruganelli? Una donna meravigliosa’

    Sonia Bruganelli chiede perdono al figlio Davide

    ‘Sei cresciuto con una sorella ‘ingombrante’ che hai amato e difeso da subito’ – ha continuato su Instagram Sonia Bruganelli – ‘Ti sei ritrovato una mamma che non sapeva come gestirti senza avere sensi di colpa verso tua sorella’.

    La nascita di Davide, però, ha aggiunto ‘allegria e spensieratezza’ alla famiglia Bonolis e il 14esimo compleanno del piccolo ha portato indietro nel tempo la Bruganelli.

    La moglie del conduttore ha ammesso di essere piena di sensi di colpa per averlo trascurato, riservando maggiori attenzioni alla sorella Silvia – ‘guardo questa foto e mi rendo conto che mi sono persa tante, troppe cose di te…’.

    ‘Tu mi hai perdonato, io forse un giorno ci riuscirò’ – ha concluso la Bruganelli, esprimendo tutto il rammarico per quanto accaduto in passato.

    Leggi anche: Paolo Bonolis: la moglie Sonia racconta il dramma di Silvia, prima figlia della coppia

    Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis, la malattia della figlia Silvia

    A distanza di anni dalla nascita di Davide e da quella della sorella maggiore, Silvia, la vita di Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis è nettamente migliorata.

    Ai due primi figli si è aggiunta anche la terza, Adele, e la situazione di salute della primogenita è nettamente migliorata.

    Come raccontato precedentemente, infatti, Silvia è stata sottoposta ad un intervento al cuore poco dopo la nascita e l’iter post operatorio è stato complicato e l’ha portata ad avere dei ritardi nella crescita.

    ‘Silvia diventa ogni giorno più autonoma e aggiunge un tassello importante al suo cammino’ – avevano spiegato i genitori in una intervista a Gente, felici per i progressi della piccola e per la ritrovata armonia familiare.