Antonella Clerici dopo La Prova del Cuoco: ‘Se fossi andata avanti sarei scoppiata’

A meno di una settimana dal commovente addio di Antonella Clerici a La Prova del Cuoco, la conduttrice racconta di come aver preso l'importante decisione, spinta dalla voglia di dedicarsi interamente alla figlia Mabel ed al compagno Vittorio. A farla ragionare, anche la morte di Fabrizio Frizzi.

Pubblicato da Giorgia Piombo Giovedì 7 giugno 2018

Antonella Clerici si confessa dopo l’addio a La Prova del Cuoco, che ha lasciato dopo ben 18 anni di conduzione. ‘Una scelta soffertissima’, afferma la conduttrice Rai, seppur necessaria. Secondo la Clerici sarebbe, infatti, arrivato il momento di dedicarsi interamente ai propri affetti, quale la figlia Mabel ed il compagno Vittorio: ad influenzarla anche la perdita dell’amico, nonché collega, Fabrizio Frizzi.

‘Se fossi andata avanti sarei certamente scoppiata’, afferma Antonella Clerici in una recente intervista rilasciata a Oggi. Lo scorso venerdì la Clerici ha, infatti, definitivamente abbandonato lo studio de La Prova del Cuoco che per anni ha quotidianamente rappresentato casa sua, togliendole buona parte del tempo da dedicare alla propria famiglia, ‘Dovevo davvero fermarmi e spostare le mie priorità, ed è stata la pancia a dirmelo. Le ho dato retta’.

Leggi anche: La prova del cuoco, Elisa Isoardi nuova conduttrice: gli auguri di Antonella Clerici

Antonella Clerici, le prime dichiarazioni dopo La Prova del Cuoco

E’ passata quasi una settimana dall’ultima puntata de La Prova del Cuoco condotta da Antonella Clerici e la conduttrice racconta i motivi che l’avrebbero portata a prendere tale importante decisione.
In una recente intervista rilasciata al settimanale Oggi, la Clerici ha commentato l’addio definitivo a La Prova del Cuoco, dettata dalla voglia e dalla necessità di dedicarsi alle piccole cose ed ai suoi più grandi affetti, quali la figlia Mabel ed il compagno Vittorio.
‘Dovevo davvero fermarmi e spostare le mie priorità, ed è stata la pancia a dirmelo. Le ho dato retta’, spiega la veterana conduttrice del cooking show, ‘Sono 32 anni che lavoro in Rai, correndo sempre, una vita tranquilla non l’ho mai fatta, tantomeno normale. È arrivato il momento di consolidare quello che ho costruito e a 54 anni mi voglio godere le piccole cose. Certamente anche quelle grandi, come mia figlia e Vittorio’.

Leggi anche: Antonella Clerici piange per l’ultima puntata a La prova del cuoco: ‘Ricomincio dalla famiglia’

Antonella Clerici lascia La Prova del Cuoco dopo la morte di Fabrizio Frizzi

Ad influenzare la decisione di Antonella Clerici di lasciare La Prova del Cuoco anche ciò che è accaduto all’amico Fabrizio Frizzi, una perdita che ha fortemente scombussolato la conduttrice.
Nel corso dell’intervista, la Clerici ha, infatti, raccontato: ‘Quello che è successo a Fabrizio Frizzi mi ha fatto pensare tanto. Lui che adorava sua figlia Stella e che se ne è andato così precocemente’.
Nonostante l’allontanamento momentaneo dal piccolo scherzo, Antonella Clerici tornerà sotto i riflettori in autunno con ‘Portobello’ nel corso del quale si confronterà con Enzo Tortora: ‘Non è semplice, lo so. La televisione è cambiata, quegli ascolti sono impossibili, perché a cambiare è stato il nostro mondo… Io sono diversa da Tortora, lui era tagliente nella sua ironia, io sono autoironica, ma farò il mio, nel rispetto della sua figura’.