Vuoi Scommettere? e la fiction di Rai 1, ascolti a picco: ‘colpa’ della politica?

Giovedì nero per Vuoi Scommettere? e la fiction di Rai 1, con gli ascolti a picco: 'colpa' dell'attualità politica, che proprio nella serata del 31 maggio ha visto nascere il nuovo Governo M5S-Lega, ma forse c'è anche dell'altro.

Pubblicato da Raffaele Dambra Venerdì 1 giugno 2018

Serata horror, quella del 31 maggio 2018, per ‘Vuoi Scommettere?’ e per la fiction di Rai 1 ‘La mafia uccide solo d’estate 2’: gli ascolti dei due programmi di punta del giovedì sera di Canale 5 e dell’ammiraglia Rai hanno fatto registrare un brusco calo rispetto alle puntate precedenti, penalizzati in parte dall’attualità politica che proprio nella serata del 31 ha visto nascere il nuovo Governo M5S-Lega. Ma i motivi del flop sono anche altri…

In particolare la terza puntata di ‘Vuoi Scommettere?’, la versione riveduta e corretta del celebre Scommettiamo Che? condotto da Fabrizio Frizzi, ha totalizzato appena 2.960.000 spettatori per uno share pari al 15.5%, in caduta libera rispetto sia agli ascolti boom della puntata inaugurale (4.091.000 spettatori totali e share al 23.95%) che a quelli già meno convincenti della seconda (3.389.000 spettatori, 19.40% di share). Un declino inarrestabile che mette forse in serio pericolo una riproposizione nella prossima stagione televisiva dello show con Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti.

Ma, come anticipavamo, se Atene piange, Sparta non ride: su Rai 1 gli episodi finali della comunque valida fiction ‘La mafia uccide solo d’estate 2’ hanno racimolato solo 2.954.000 telespettatori e share del 15,9%. Leggerissimamente meglio della concorrenza di Canale 5 ma decisamente peggio di tutte le puntate precedenti (soltanto la settimana prima l’audience si era attestata su 3.560.000 spettatori pari al 16.8% di share). Nel caso però della serie TV creata da Pif c’è una giustificazione: a causa del protrarsi dello Speciale Porta a Porta per la formazione del nuovo Governo, ‘La mafia uccide solo d’estate 2’ è iniziato molto più tardi del solito, ben oltre le 22:00, perdendo un buon numero di spettatori.

La fuga dei telespettatori dal prime time di Rai 1 e Canale 5 ha ovviamente reso felici le altre emittenti che hanno preferito dare spazio all’attualità politica: per esempio su La7 il talk show Piazza Pulita di Corrado Formigli, cominciato anch’esso in ritardo di ben 40 minuti per il solito sforamento della #maratonaMentana (e giustamente Formigli si è arrabbiato), ha registrato un ottimo dato di 1.811.000 telespettatori (share 10,99%). Risultati discreti anche per Speciale In 1/2 Ora su Rai 3 e per Speciale Stasera Italia su Rete 4.

Insomma, molti telespettatori hanno preferito seguire i commenti sul nuovo Governo Conte, da cui dipende buona parte del futuro prossimo del nostro Paese, invece dell’intrattenimento fine a se stesso di una fiction e di un varietà.

Anche se a nostro parere sarebbe troppo riduttivo giustificare il crollo degli ascolti di ‘Vuoi Scommettere?’ e della fiction di Rai 1 ‘La mafia uccide solo d’estate 2’ con le notizie che arrivavano dal Quirinale, che hanno comunque avuto un loro peso. Per esempio il calo di ‘Vuoi Scommettere?’ era già iniziato la scorsa settimana, a dimostrazione che nello show della Hunziker c’è sicuramente molto da rivedere (a cominciare dal periodo di messa in onda). E il prodotto di Pif, pur risultando tutto sommato interessante, ha forse esaurito la sua efficacia narrativa dopo un film e due serie TV.

Tocca quindi trovare nuove idee per riconquistare il pubblico (o limitare i danni). Senza dare come al solito la colpa al… Governo.