Dodi Battaglia: ‘Tornerei subito con i Pooh’

Dodi Battaglia sta per festeggiare con un grande concerto in provincia di Rimini, i 50 anni di carriera. Il cantautore toscano ha raccontato di avere nostalgia dei Pooh, suoi colleghi ma anche grandi amici e vorrebbe organizzare una reunion del gruppo a scopo benefico

da , il

    Dodi Battaglia: ‘Tornerei subito con i Pooh’

    Dodi Battaglia si prepara a festeggiare i 50 anni di carriera. Lo storico chitarrista dei Pooh il prossimo 1 giugno, giorno del suo compleanno, offrirà un grande spettacolo e concerto al suo pubblico e ai suoi fan: il ‘Dodi Battaglia Day’ a Bellaria Igea Marina in provincia di Rimini a cui parteciperà anche Stefano Orazio. L’artista non ha negato di avere nostalgia dei Pooh, la band che si è ufficialmente sciolta nel 2016 con un ultimo concerto a Bologna.

    Intervistato da Il Messaggero, Dodi Battaglia ha raccontato i 50 anni della sua carriera e dell’importanza della musica nella sua vita. Il cantautore toscano ha però anche parlato del rapporto con gli altri componenti dei Pooh.

    Dodi Battaglia: ‘Vorrei una reunion dei Pooh per beneficenza’

    ‘Ho nostalgia dei Pooh, perché la nostalgia arriva soprattutto nei momenti in cui sei da solo: quando sei troppo solo e sei abituato a condividere il successo, il lavoro e gli sforzi insieme ad altre persone’, ha spiegato Dodi Battaglia parlando del gruppo storico nato nel ’66. Il chitarrista è entrato a far parte della band nel settembre del 1968, lo stesso anno in cui ha sposato la carriera musicale.

    ‘I Pooh sono i miei amici per sempre’, ha aggiunto Battaglia che ha ricordato gli anni d’oro della band, quando il gruppo condivideva tutto oltre ai successi e alla passione per la musica. Dodi Battaglia ha rivelato che tornerebbe volentieri a suonare e a cantare per la band, ma per uno scopo ben preciso.

    ‘Io personalmente aderirei alla proposta di una reunion dei Pooh per beneficenza’, ha chiarito Dodi Battaglia. Nel caso in cui il gruppo tornasse insieme per finanziare un’attività impegnata nel sociale lui parteciperebbe subito. ‘Verrei gratis, non mi farei dare neanche i soldi del taxi’, ha dichiarato il cantautore toscano.

    Dodi Battaglia festeggia i 50 anni di carriera musicale

    Il prossimo 1 giugno Dodi Battaglia, oltre al suo compleanno, festeggia un importante traguardo: 50 anni di carriera e lo fa con un grande concerto a Bellaria Igea Marina dove sono attese 50 mila persone per l’evento.

    ‘Un compleanno importante, sono i miei 67 anni ma soprattutto sono 50 anni di professionalità che vanno festeggiati alla grandissima’ ha detto Dodi Battaglia. ‘Sono molti gli amici artisti che hanno aderito subito al progetto’, ha dichiarato l’artista. In effetti, al ‘Dodi Battaglia Day’ ci saranno anche tantissimi ospiti del panorama musicale tra cui: Gigi D’Alessio, Il Volo, Enrico Ruggeri, Luca Carboni solo per citarne alcuni.

    A festeggiare i 50 anni di carriera del cantautore toscano non possono certo mancare i suoi amici dei Pooh. ‘Il primo ad aver accettato con una botta ‘de core’ è stato il mio caro amico Stefano D’Orazio’, ha spiegato Dodi Battaglia.

    L’evento prevede l’accesso libero per tutti. ‘Volevo fortemente un concerto gratuito aperto a tutti. Potevo mai fare una festa di compleanno e far pagare gli ospiti?’, ha detto Dodi Battaglia. Il chitarrista è legato professionalmente alla musica da 50 anni, ma in realtà è un amore esploso quando aveva 5 anni. ‘Ho vissuto con la musica molti di più di quanto ho fatto con mogli e figli o amici’, così Dodi Battaglia ha descritto uno dei suoi legami più importanti e per cui darà una grande festa domani.