Chiara Ferragni: ‘Vorrei che Leone avesse una vita il più possibile normale’

Chiara Ferragni spiega il perché condivide sui social le foto del piccolo Leone. L'imprenditrice è diventata mamma lo scorso 19 marzo e adesso si trova a dover conciliare i diversi impegni e non nega di avere difficoltà. La fashion blogger ammette anche che la maternità ha cambiato totalmente la sua vita

Pubblicato da Chiara Podano Lunedì 28 maggio 2018

Chiara Ferragni è da poco diventata mamma. L’influencer e blogger ha condiviso sui social la sua gravidanza, ma anche la nascita di Leone, il figlio avuto con il rapper Fedez. Tornata da poco in Italia insieme al compagno e al bambino, la Ferragni si gode la maternità dividendosi tra il suo piccolo e i molteplici impegni e a chi la critica perché condivide le foto di suo figlio, la compagna di Fedez spiega il perché lo fa.

Intervistata dal Corriere della Sera, Chiara Ferragni ha raccontato l’emozione di diventare mamma e ha spiegato perché pubblica le foto del figlio Leone sui social.

Chiara Ferragni e il perché delle foto di Leone sui social

Chiara Ferragni, come ogni mamma che si rispetti, ha delle aspirazioni e dei sogni per il figlio. ‘Vorrei che viaggiasse e che avesse la mentalità aperta’, ha dichiarato durante l’intervista. ‘Vorremmo crescere nostro figlio per metà qui, per metà negli Stati Uniti, almeno finché non andrà a scuola’, ha poi aggiunto.

Nonostante siano molti i momenti che Chiara Ferragni condivide del piccolo Leone, l’imprenditrice ha assicurato che desidera che il figlio possa avere una ‘vita il più possibile normale’.

L’imprenditrice ha spiegato il perché posta spesso scatti del figlio: ‘Per me che ho sempre condiviso tutto, sarebbe stato impensabile non farlo con Leone, la persona che più dà gioia alla mia vita’, ha detto la Ferragni che ha pubblicato le foto in sala parto, il primo incontro del bambino con la zia e tanti altri indimenticabili momenti della vita di Leone.

Chiara Ferragni e l’emozione di diventare mamma

L’imprenditrice ha raccontato l’emozione di diventare mamma. Chiara Ferragni ha ripercorso quei momenti in sala parto e descritto cosa ha provato quando è nato Leone: ‘Ho pianto. Quando l’ho visto uscire, quando me lo hanno posato sul petto, per la prima volta ho realizzato cosa significasse avere un bambino. Mentre lo aspettavo, era come se stessi sognando di diventare mamma, lo raccontavo senza rendermene conto. Poi è accaduto’.

Non nega di aver avuto paura e di aver chiesto a chiunque dettagli sul parto anche i più ‘cruenti’, ma di essere stata molto sostenuta da Fedez e dalla mamma che non l’hanno mai abbandonata. ‘Fede. È sempre stato presente. Credo sia uscito solo una volta per un caffè. E mia mamma, non saresti riuscita ad allontanarla da quella stanza’, ha rivelato la Ferragni.

La fashion blogger adesso fa i conti con la vita di mamma e quella di imprenditrice e non nega di sentire la mancanza di Leone quando deve lasciarlo o di avere difficoltà nel conciliare tutti gli impegni. ‘Non è facile, occorre organizzare una giornata al minuto, vincere la stanchezza fisica. Mi trovo in una condizione privilegiata, essendo il capo di me stessa, ma sono convinta che nessuna donna debba rinunciare alla propria professione diventando mamma. Leone ha aggiunto energia al mio lavoro’, ha dichiarato.

Chiara Ferragni dunque affronta una nuova sfida, quella delle vita da mamma e ammette che l’esperienza la sta cambiando. ‘Non sono mai riuscita a stare ferma, ho sempre amato lavorare fino a tardi, poi uscire a cena, vedere gli amici. Invece Leo mi ha fatto scoprire la bellezza di rimanere a casa. Arrivo in ufficio più felice il giorno dopo, anche se poi non vedo l’ora di tornare da lui’, ha svelato mamma Chiara Ferragni.