Fabrizio Corona a Verissimo: ‘Provo rabbia e covo vendetta’

Lunga intervista di Fabrizio Corona a Verissimo: 'Provo rabbia e covo vendetta, che prima o poi avrò, per quanto mi è successo. Silvia Provvedi? Proverò a riconquistarla, l'ho delusa ma la amo ancora. Quella con Belén è stata la storia più importante della mia vita, anche più del matrimonio non Nina Moric'. Mai banale l'ex Re dei paparazzi.

Pubblicato da Raffaele Dambra Venerdì 25 maggio 2018

Fabrizio Corona a Verissimo: ‘Provo rabbia e covo vendetta’

L’attesa per l’intervista di Fabrizio Corona a Verissimo non è andata delusa perché l’ex Re dei paparazzi, ospite di uno studio televisivo per la prima volta dopo due anni, ha parlato a ruota libera non solo della sua odissea giudiziaria, che ha commentato usando termini durissimi, ma anche del rapporto con le tre donne più importanti della sua vita, Silvia Provvedi, Nina Moric e Belén Rodriguez, rivelando i suoi attuali rapporti con ognuna delle tre. E anche in questo caso non le ha mandate a dire, soprattutto nei confronti dell’ex moglie.

Tornato in libertà lo scorso 21 febbraio, Fabrizio Corona ha dichiarato ai microfoni di Silvia Toffanin di non essere cambiato e di provare in questo momento grande rabbia per quanto gli è successo negli ultimi anni: ‘Covo una vendetta che prima o poi avrò. In carcere ho provato soprattutto impotenza, come quella di non poter chiamare tuo figlio quando sta male e di non esistere’.

Il carcere non gli ha impedito però di continuare a fare un sacco di soldi: ‘Ho sempre mandato avanti l’ufficio dal carcere, da Opera ho fatturato più di 2 milioni di euro. Negli ultimi anni, di cui 5 in galera, ho pagato 9 milioni e 800 mila euro di tasse. Ho fatturato dalla galera. Nel mio lavoro sono un genio, come Maradona con il piede sinistro’.

Un genio che ha avuto donne bellissime, l’ultima Silvia Provvedi, con la quale però sembrerebbe essere finita. O forse no: ‘Lei è bella come il sole, quello che provo per Silvia non l’ho mai provato in vita mia e non riesco a descriverlo. È una donna speciale: le ho affidato tutto, commercialisti, casa, soldi e avvocati, e non mi ha mai fatto mancare nulla, neppure in carcere, dove non ha mai saltato un colloquio. Lei ha vissuto la stessa carcerazione che ho vissuto io’.

Per questo prima di perdere definitivamente la sua Silvia Provvedi, Fabrizio Corona lotterà come un leone: ‘Non la considero una storia finita o in pausa, un amore così non lo puoi far finire. Ho le mie colpe, quando sono uscito dal carcere per il successivo mese e mezzo sono stato per aria, non stavo bene, però sono ancora innamorato di Silvia. Lei si aspettava grandi cose e io l’ho delusa. Voleva sposarsi, ci teneva, ora non so se ci tiene ancora. Ma sto cercando di riconquistarla, per lei nutro sentimenti veri’.

Impossibile poi non parlare di Belén Rodriguez, con cui Corona è stato insieme per circa quattro anni: ‘Con lei ha trascorso la storia più importante della mia vita, più del matrimonio con Nina. Ora non la vedo e non la sento più ma ci legherà sempre un grande affetto. Ci siamo incontrati di recente e l’ho trovata molto maturata: penso che oggi sia una delle ragazze con più valori e con il più forte senso della famiglia che io conosca. La differenza tra Belén e Silvia Provvedi? L’amore con Belén è stato folle e spericolato, quello con Silvia più razionale, maturo e sentito. La storia con Silvia è il futuro, spero’.

E per finire due parole sull’ex moglie Nina Moric, che pur essendo la madre di suo figlio Carlos è forse la persona che stima meno in questo momento: ‘L’intervento di Nina nella casa del Grande Fratello è stato pietoso, vergognoso, si è fatta strumentalizzare. Prima di questa apparizione mi ero ripromesso di aiutarla, ora non le risponderò mai più al telefono. Questo tipo di dolore non si strumentalizza’.

L’intervista integrale di Fabrizio Corona a Verissimo andrà in onda sabato 26 maggio 2018 su Canale 5 a partire dalle ore 16:10.