Morta Anna Maria Ferrero, abbandonò il cinema dopo il matrimonio con Jean Sorel

Muore all'età di 84 anni Anna Maria Ferrero attrice e moglie di Jean Sorel. La Ferrero era stata la compagna di Vittorio Gassman. Protagonista di tanti film diretti da Carlo Lizzani, aveva recitato anche per Michelangelo Antonioni

Pubblicato da Chiara Podano Lunedì 21 maggio 2018

Morta Anna Maria Ferrero, abbandonò il cinema dopo il matrimonio con Jean Sorel

Il cinema dà il suo addio all’attrice Anna Maria Ferrero. Nata nel febbraio del 1934, la Ferrero se n’è andata all’età di 84 anni. Compagna di Vittorio Gassman dal ’53 al ’60, aveva sposato Jean Sorel nel 1962 e per questo abbandonato il cinema. La Ferrero era nata a Roma e aveva recitato per registi di un certo calibro tra cui Mario Monicelli. Il suo vero nome era Anna Maria Guerra ma scelse lo pseudonimo e il cognome ‘Ferrero’ in onore del musicista Willy Ferrero.

La morte di Anna Maria Ferrero è stata annunciata all’Ansa dall’agente del grande attore francese Jean Sorel. Anna Maria Ferrero iniziò la carriera nel 1949 a notarla fu l’attore e regista Claudio Gora mentre la Ferrero passeggiava in via Aurora a Roma. Aveva solo 15 anni quando recitò nel suo primo film: ‘Il cielo rosso’.

Era stata compagna di Vittorio Gassman con cui aveva condiviso l’amore per il teatro. Per la sua compagnia aveva recitato nel ruolo di Desdemona nell’Otello e ricoperto anche le vesti di Ofelia nell’Amleto. La Ferrero ha avuto un trascorso anche sul piccolo schermo recitando nello sceneggiato ‘Cime tempestose’ del 1956, in quell’occasione fu suo il ruolo di Catherine.

Ha recitato per Carlo Lizzani in ‘Cronache di poveri amanti’ e ‘Il gobbo’, ma anche per Mario Monicelli nella pellicola: ‘Totò e Carolina’. Dino Risi l’ha voluta nel film ‘Il mattatore’, mentre Eduardo De Filippo la scelse per ‘Ragazze da marito’.  Ha recitato ne ‘I vinti’ di Michelangelo Antonioni e ancora in ‘L’Oro di Roma’ sempre di Lizzani.

Nel gennaio del 1964 decise di lasciare la carriera a due anni dalle nozze con l’attore Jean Sorel conosciuto a Roma, a una festa organizzata da Pierre Brice. I due si sono amati follemente e hanno trascorso insieme 60 anni fino alla morte di lei avvenuta oggi 21 maggio 2018.