Royal wedding: Harry e Meghan sposi al castello di Windsor

Celebrato l'attesissimo royal wedding: Harry e Meghan si sono sposati al castello di Windsor davanti a circa 600 invitati provenienti da tutto il mondo (tra cui molti vip). Intanto la regina Elsabetta II li ha nominati ufficialmente duca e duchessa di Sussex.

da , il

    Il Regno Unito e gran parte del resto del mondo si sono fermati per l’attesissimo royal wedding tra Harry e Meghan, finalmente sposi nella cappella di San Giorgio del castello di Windsor dopo un fidanzamento tutto sommato veloce (i due l’hanno ufficializzato solo a novembre del 2016). Migliaia di fan hanno sfidato il gelo della notte londinese, appena 8 gradi di temperatura, per assicurarsi i primi posti attorno alla location delle nozze reali ed essere i primi ad assistere all’arrivo del principe Harry e soprattutto di Meghan Markle, l’ex attrice americana che ha coronato un sogno comune a tante ragazze del mondo. Da oggi, sabato 19 maggio 2018, Harry e Meghan sono marito e moglie.

    Il matrimonio di Harry e Meghan è stato ‘benedetto’ da una splendida giornata di sole, evento non sempre scontato a Londra. Il primo a giungere al castello di Windsor è stato ovviamente il principe Harry in alta uniforme, accompagnato dal fratello William (futuro Re d’Inghilterra), poi, puntualissima, è stata la volta di Meghan Markle, che scendendo dalla Rolls Royce d’epoca ha mostrato per la prima volta al mondo il suo abito da sposa griffato Givenchy.

    La cerimonia di nozze, a cui ovviamente ha preso parte la famiglia reale britannica al gran completo con in testa la Regina Elisabetta II (a suo fianco, immancabile, il principe Filippo in buona forma nonostante la recente operazione all’anca), è stata molto semplice: Harry ha accolto Meghan all’altare dicendole ‘Sei meravigliosa’, poi i due si sono scambiati gli anelli e soprattutto la promessa di trascorrere la vita insieme pronunciando con emozione la fatidica formula ‘I will’, equivalente al nostro Sì.

    Il royal wedding di Harry e Meghan è stato celebrato dal decano di Windsor Justin Welby, arcivescovo di Canterbury e capo spirituale della Chiesa anglicana, mentre il vescovo americano Michael Bruce Curry ha tenuto un lungo sermone ricordando agli sposi che bisogna ‘scoprire il potere dell’amore, il potere redentore dell’amore, perché l’amore è l’unica via’, citando Martin Luther King Jr.

    Dopo la cerimonia Harry e Meghan hanno lasciato il castello di Windsor a bordo di una tradizionale carrozza trainata da cavalli, per raccogliere gli applausi della folla esultante assiepata lungo le strade di Londra. Seguirà ovviamente il lussuoso banchetto di nozze offerto dalla Regina.

    Ricordiamo infine che allo sposalizio di Harry e Meghan hanno partecipato numerosi ospiti provenienti dal mondo dello spettacolo e dello sport, tra cui Oprah Winfrey, Idris Elba, George Clooney con la moglie Amal, David e Victoria Beckham, James Blunt, Ed Sheeran, Elton John col marito David Furnish, il cast di Suits, la serie TV in cui recitava Meghan, e tanti altri.