Grande Fratello 15, Danilo e Lucia Bramieri ai ferri corti per una battuta sessista?

Ancora liti al Grande Fratello 15: Danilo e Lucia Bramieri ai ferri corti per una battuta sessista, ma il ragazzo romano si difende dicendo di essere stato frainteso. La nuora di Gino Bramieri non vuole però avere più nulla a che fare con lui.

da , il

    Grande Fratello 15, Danilo e Lucia Bramieri ai ferri corti per una battuta sessista?

    L’eliminazione di Luigi Favoloso sembrava dovesse riportare la calma al Grande Fratello 15, ma Danilo e Lucia Bramieri ci hanno smentito in appena 48 ore, mettendo su un ‘teatrino’ che ha coinvolto anche altri inquilini della casa a causa di una presunta battuta sessista rivolta dal ragazzo romano all’ex nuora del grande Gino Bramieri, battuta che peraltro non è stata detta in un faccia a faccia ma riferita alla diretta interessata dal loquace Simone. Curioso comunque che la vicenda abbia interessato i tre concorrenti attualmente in nomination, con possibili conseguenze sul televoto di martedì prossimo.

    Ma vediamo com’è andata: pare che Danilo, parlando con Simone e con altri maschietti della casa, riferendosi a Lucia Bramieri abbia detto ‘Datemi una boccia di vino così stasera mi infilo la Bramieri’. Che tradotto dal gergo romanesco vuol dire ‘stasera mi ubriaco così provo a ‘farmi’ la Bramieri’. Precisazione importante: non esiste una testimonianza audio-video di questa frase molto pesante, ma è solo la versione che Simone ha riferito alla coinquilina.

    Ovviamente, dopo aver ascoltato quelle parole, Lucia Bramieri è andata da Danilo per chiedergli spiegazioni, attaccandolo molto duramente: ‘Non sono uno spiedino, non ho bisogno di essere infilata da nessuno. E poi ti dico solo una cosa: a me dovrebbero narcotizzare per farmi infilare da uno come te. Non ti considero un uomo, ti considero un ragazzo, forse anche meno. Se avessi avuto a casa un marito o un fratello, lunedì qua avresti subito una bella lezione. Ringrazia il Signore che non ho a casa un marito o un fratello’.

    Inizialmente Danilo è stato ad ascoltare in silenzio il severo rimprovero della Bramieri, poi ha timidamente preso la parola e con l’aiuto di Filippo a provato a spiegare di essere stato frainteso e che non voleva assolutamente dire quello che le ha riferito Simone: ‘Ha capito male, non ho detto ‘stasera mi infilo la Bramieri’ ma ‘stasera mi infilo là da ‘a Bramieri’, cioè ‘là dov’è la Bramieri’ (non è che cambi molto, ndr). Lei poi c’ha l’età di mi’ madre, secondo te vado a letto con una con l’età di mi’ madre?’

    La spiegazione, invero piuttosto debole, non ha convinto la donna, che successivamente in un confessionale ha chiesto al Grande Fratello di far sì che Danilo non le rivolga più la parola fino a quando saranno entrambi nella casa. Nello stesso tempo Filippo ha accusato pesantemente Simone di voler seminare zizzania: ‘Non era il caso che venissi qui a fare del perbenismo davanti a tutti. Adesso Danilo passa per uno str**zo, ma non è stato un maschilista, un maleducato o un sessista, ha detto solo una battuta. Danilo parla romano ed è stato equivocato, non voleva mancare di rispetto a Lucia e se l’avesse fatto sarei stato il primo a dirgli di smetterla’.