Selvaggia Lucarelli contro Barbara D’Urso: ‘Non è stata solidale fino in fondo’

Selvaggia Lucarelli commenta la squalifica di Luigi Favoloso dalla casa del Grande Fratello per una scritta sessista che sarebbe stata rivolta proprio a lei. La giudice di 'Ballando con le stelle' si scaglia in particolare contro Barbara D'Urso che, a detta della Lucarelli', non sarebbe stata abbastanza solidale

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 17 maggio 2018

Selvaggia Lucarelli non si è fatta attendere molto e ha commentato quanto accaduto nella casa del Grande Fratello 15 con parole dirette nei confronti di Barbara D’Urso. Luigi Favoloso è stato squalificato per aver scritto su una maglia bianca con un rossetto una frase sessista. Sembra che la frase fosse diretta proprio al giudice di ‘Ballando con le stelle’ e che il concorrente del reality abbia scritto ‘Selvaggia su*a’, a confermarlo sarebbe stato proprio Simone Coccia.

Selvaggia Lucarelli si è così scagliata contro la conduttrice del reality show di Canale 5, la firma de ‘Il Fatto Quotidiano’ ha lamentato la scarsa solidarietà di Barbara D’Urso nei suoi confronti, unita alla mancanza di scuse.

Selvaggia Lucarelli contro Barbara D’Urso

Selvaggia Lucarelli non le manda a dire e non si trattiene. Barbara D’Urso ha sì squalificato Luigi Favoloso per una maglietta con scritta sessista, ma non ha mai mostrato le immagini di quanto accaduto rimanendo sul vago.

Leggi anche: Luigi Favoloso: la scritta sessista al GF 15 era contro Selvaggia Lucarelli?

La Lucarelli ha così rivolto un messaggio diretto alla conduttrice: ‘Se un concorrente offende una donna in presenza di altre persone e di telecamere e scegli di non dire in tv cosa ha detto e a chi, come minimo informi in privato quella donna in modo tale che lei possa difendersi in eventuali sedi legali. Nessuno mi ha chiamata. Nessuno mi ha consegnato le immagini. Anzi, sono pronta a scommettere che siano state fatte accuratamente sparire’.

Secondo Selvaggia Lucarelli, dunque, la conduttrice avrebbe in realtà dimostrato scarsa solidarietà nei suoi confronti perché tra le due non scorre buon sangue.

Qualche giorno fa un personaggio della casa del gf, alle 4 del mattino, ha protestato con chi non gli dava le sigarette...

Pubblicato da Selvaggia Lucarelli su Mercoledì 16 maggio 2018

‘Nel momento in cui però scomodi la parola sessismo, la solidarietà la devi avere fino in fondo. Pure nei confronti di chi non ti piace. Vera però, non all’acqua di rose’, ha scritto la Lucarelli. Secondo l’opinionista e scrittrice, Mediaset e Barbara D’Urso non nutrono particolare simpatia nei suoi confronti e così, la punizione a Luigi Favoloso è stata poco esemplare per questo motivo.

‘Se su quella maglietta ci fosse stato scritto ‘D’Urso su*a’ o ‘Boldrini su*a’ o ‘De Filippi su*a’ o ‘Toffanin su*a’, quella persona sarebbe stata espulsa e eliminata da ogni palinsesto. Siccome però si parlava di me che nella sfera di priorità Mediaset e D’Urso conto poco’, è l’affondo della Lucarelli.

Selvaggia Lucarelli: ‘Favoloso è sessista ma ci fa fare il 24% di share’

Selvaggia Lucarelli ha poi sottolineato come nonostante l’espulsione, a Luigi Favoloso sia stato dato ampio spazio nella puntata andata in onda martedì 15 maggio 2018. L’opinionista e scrittrice ha spiegato che al concorrente sono stati dati 20 minuti di chiarimento con Nina Moric e successivamente in studio altri 20 minuti di spazio per parlare della maglietta sessista.

‘Quindi la conclusione è che il concorrente sessista e non meritevole di far parte di un programma è stato punito con mezzo programma dedicato a lui’, ha scritto la Lucarelli che ha poi aggiunto: ‘Favoloso è sessista ma ci fa fare il 24% oh, mica si butta fuori senza usarlo’.

La Lucarelli non si è trattenuta ed è arrivato un affondo finale al veleno: ‘Ora mi raccomando, continua a premiarlo con ospitate in tv (Luigi Favoloso ndr). Del resto, hai creato proprio un bel personaggio’, ha scritto su Facebook.