Cristina Parodi su Instagram difende la figlia cantante: ‘Invidia e cattiveria’

Scatenata Cristina Parodi su Instagram per difendere la figlia cantante dagli attacchi social: 'Quanta invidia e cattiveria verso di lei: io non l'ho mai raccomandata, mi limito solo a condividere i suoi video'. La figlia di Cristina Parodi, Angelica Gori, ha debuttato nel mondo della musica con lo pseudonimo di Gispia.

da , il

    Non è la prima volta che Cristina Parodi su Instagram si mette a battagliare con i suoi follower: per esempio era già accaduto lo scorso dicembre, quando la conduttrice di Domenica In aveva risposto per le rime ad alcuni utenti che l’avevano offesa, ed è successo nuovamente oggi, contro quelli che hanno criticato un video di sua figlia Angelica mentre si esibisce come cantante in una TV locale di Bergamo. Insomma, anche se siamo abituati a vederla sempre sorridente, quando vuole Cristina Parodi sa tirar fuori degli artigli molto affilati…

    Angelica Gori ha 16 anni (17 a luglio) ed è la figlia terzogenita di Cristina Parodi e Giorgio Gori. Sogna di fare la cantante e sta già muovendo i primi passi nel mondo della musica, avendo da poco pubblicato il suo primo singolo Sketch con il nome d’arte Gispia. Ovviamente mamma Cristina ha pensato bene di darle una piccola mano condividendo sul suo popolarissimo profilo Instagram seguito da 257 mila follower il video di una breve performance live di Angelica in una TV locale, giusto per far conoscere le doti vocali della figlia. Non l’avesse mai fatto…

    cristina parodi figlia

    Tra i commenti sono infatti apparse le solite battute acide sulla madre famosa che prova a spingere la figlia nel’ambiente dello spettacolo utilizzando il proprio potere e le proprie conoscenze. ‘Se fosse figlia di una persona comune lì non ci sarebbe mai andata’, ha scritto per esempio un’utente piuttosto incattivita, ‘Ci sono tante ragazze di talento che purtroppo non avendo raccomandazioni non hanno alcuna possibilità’.

    L’insinuazione ha mandato su tutte le furie Cristina Parodi, che ha reagito come una ‘leonessa’ precisando di non aver mai raccomandato la figlia, limitandosi semplicemente a condividerne i video su Instagram. Del resto essendo il suo profilo personale, sarà pure libera di postarci ciò che le pare: ‘Mi spiace deluderti’, ha scritto la conduttrice replicando alla sua follower maliziosa, ‘Ma Angelica ha fatto davvero tutto da sola. Chi l’ha cercata per produrle questo pezzo sul web è un ragazzo di 19 anni che non sa neppure chi sono. L’unico aiuto che le do è quello di condividerlo (il brano, ndr) con i miei follower che sono in genere persone intelligenti e positive, che sanno apprezzare l’intraprendenza di una ragazza di 16 anni invece di macerarsi nell’invidia e nella cattiveria gratuita. Viva il web che è democratico e offre opportunità a tutti. La musica da’ gioia, aiuta a crescere e rende felici. E io sono felice per lei, prova anche tu ad esserlo’.

    Hold back the river - @jamesbaymusic #cover#upvoices

    A post shared by Angelica Gori (@gispia) on

    Poco dopo, rispondendo ad alcuni follower che le consigliavano di lasciar perdere le critiche degli hater, Cristina Parodi ha scritto che le cattiverie su di lei non le interessano e neanche le legge, ma se le toccano i figli ‘diventa una leonessa’.

    Occhio quindi a non farla arrabbiare su questo argomento…