Anna Tatangelo: ‘La mia con Gigi è stata una delle più belle storie d’amore d’Italia’

Intervistata da Cristina Parodi a 'Domenica In', Anna Tatangelo ha parlato della sua storia d'amore con Gigi D'Alessio e del figlio Andrea. La cantante ha anche raccontato gli esordi e l'importanza del sostegno avuto dai genitori

da , il

    In occasione della Festa della mamma, Cristina Parodi ha ospitato Anna Tatangelo a Domenica In. La cantante ha raccontato la fine della storia d’amore con Gigi D’Alessio e il suo rapporto con il figlio Andrea, nato dalla relazione con l’artista napoletano. La vincitrice di Celebrity Masterchef ha rivelato che la vita da sola insieme al suo bambino è una nuova avventura.

    Anna Tatangelo sta affrontando una nuova esperienza della sua vita. Separatasi dal compagno Gigi D’Alessio, la cantante vive sola insieme al figlio Andrea di 8 anni. La vincitrice di Masterchef Italia non rimpiange nulla della sua love story con il cantautore napoletano che descrive come ‘una delle più belle storie d’amore d’Italia’.

    Anna Tatangelo parla della storia d’amore con Gigi D’Alessio

    ‘La mia storia con Gigi è stata una delle più belle storie d’amore d’Italia. Lo dico con orgoglio perché quando le cose sono fatte col cuore, sono fatte in maniera sincera, non c’è altro da aggiungere. Lo rifarei tremilacinquecento altre volte’, così Anna Tatangelo ha definito i 13 anni d’amore con Gigi D’Alessio.

    Un po’ commossa, la cantante ha rivisto alcuni momenti importanti della sua love story tra cui l’annuncio in tv della nascita di Andrea. ‘La Anna vera sta uscendo adesso. Sto prendendo delle consapevolezze che prima non avevo’, ha dichiarato la Tatangelo raccontando com’è la sua vita dopo Gigi D’Alessio. Una nuova avventura, non semplice certo, ma Anna ha confessato di sentirsi serena: ‘Ho trovato il mio equilibro e il punto che tiene tutto è mio figlio’.

    I due artisti si sono separati di recente e da allora Anna ha affrontato una sfida del tutto nuova per lei, ovvero quella di vivere da sola insieme al figlio Andrea. ‘Questa parte l’avevo saltata. In genere prima si va a vivere da soli e poi si va a convivere. All’inizio è tosta, poi ti abitui. La vita ti insegna a vivere’, ha dichiarato la cantante.

    ‘Sono una mamma apprensiva e cerco di dedicare ad Andrea tutto il tempo possibile’, ha raccontato la Tatangelo che sta affrontando un grande cambiamento, una fase del tutto nuova che ha voluto tradurre in musica nella sua nuova canzone: ‘Chiedere scusa’.

    Anna Tatangelo e l’adolescenza mancata

    Anna Tatangelo, come ha raccontato a Cristina Parodi, ha iniziato a cantare a 3 anni per poi esordire sulla scena nazionale a 15 anni sul palco dell’Ariston. Importantissimo per lei è stato il supporto dei genitori, in particolar modo del papà che la iscriveva ai concorsi canori a sua insaputa.

    Il successo è dunque arrivato prestissimo e c’è un’esperienza in particolare, fatta sul piccolo schermo, che le ha permesso di vivere alcuni momenti dell’adolescenza che le sono mancati: ‘Ballando con le stelle’ a cui ha partecipato nel 2012.

    ‘Con Ballando ho avuto modo di vivere la parte adolescenziale che mi è mancata. Sono stata tre mesi in gruppo, non sono mai andata in gita scolastica ed è stata come vivere una sorta di fase adolescenziale. Mi è piaciuta molto, è stata una delle esperienze più belle, ho preso anche consapevolezza del mio corpo’, ha raccontato la Tatangelo.

    Per quanto riguarda i progetti futuri, Anna Tatangelo non ha nascosto il desiderio di esprimersi come artista completa magari come conduttrice di un programma: ‘Ho sempre amato Mina, La Carrà e le artiste complete. Se ho la possibilità di mettere qualcosa in più nel mio bagaglio di esperienze perché no’, così la cantante, in conclusione, ha confessato che le piacerebbe fare un’esperienza nuova oltre la musica.