Elisabetta Canalis: ‘Un secondo figlio? Sì, ma non subito. E su Un Posto al Sole vi dico che…’

Le rivelazioni di Elisabetta Canalis: 'Un secondo figlio? Sì, ma non subito. E sulla mia partecipazione a Un Posto al Sole non confermo e non... smentisco'. La showgirl sarda ha inoltre negato qualsiasi crisi con il marito Brian Perri ('Non conosciamo quella parola') e su George Clooney ha tagliato corto: 'È preistoria, archeologia'.

da , il

    Già mamma di Skyler Eva, Elisabetta Canalis sogna un secondo figlio che sicuramente arriverà, anche se non subito. L’attrice e showgirl sarda, che recentemente abbiamo visto in TV in Le spose di Costantino e Sanremo Young, vorrebbe infatti allargare la famiglia con il marito Brian Perri, ma ammette che non è semplice ‘progettare’ una nuova gravidanza tra tanti impegni, soprattutto adesso che fa frequentemente la spola tra Los Angeles, dove vive, e l’Italia, dove lavora. E a proposito di lavori nel nostro Paese, gira da tempo la voce che vorrebbe la Canalis nel cast di una celebre soap opera della TV italiana. Che c’è di vero?

    ‘Sarebbe davvero bello, ma non posso certo dare credito né conferme ai rumors’, ha detto Elisabetta Canalis in un’intervista a Oggi, ‘Un Posto al Sole? Non dico nulla, ma ammetto che mi piacerebbe un sacco girare a Napoli! Io amo follemente quella città, ci sono stata l’estate scorsa con mio marito e la mia bambina e mi sono sentita subito come a casa. Napoli mi ricorda il centro storico di Alghero, la mia città. Con i suoi vicoli, la sua gente accogliente e i suoi chiaroscuri’. Che dire, vedremo davvero la Canalis a Palazzo Palladini? Chissà…

    Capitolo figli: Elisabetta Canalis e il marito Brian Perri, medico ortopedico californiano, sono sposati dal 2014 e dal 29 settembre 2015 sono genitori della piccola Skyler Eva. A quasi 40 anni l’ex velina di Striscia è pronta a diventare di nuovo mamma? ‘Non è un progetto immediato, ammesso che in relazione a una eventuale gravidanza si possa parlare di progetto. Io mi sposto e viaggio molto, sarebbe tutto più complicato (per esempio quando ho partecipato a Sanremo Young ho portato mia figlia in Italia per un mese e l’ho iscritta a un asilo di Roma). Ma se dovesse arrivare la lieta notizia ne saremmo sicuramente entusiasti: diciamo che non ci stiamo lavorando ancora, ma se Dio vorrà certamente sì, prima o poi allargheremo la famiglia’.

    Elisabetta Canalis ha poi raccontato la sua vita a Los Angeles: ‘È una metropoli che impone ritmi veloci e non lascia spazio ai tempi vuoti. Ti obbliga alla produttività, al movimento, alla progettualità e alla frenesia. Allo stesso tempo, però, la solitudine è sempre in agguato, per fortuna c’è Skyler Eva a riempire le mie giornate. Ma è inutile negarlo: l’Italia mi manca tantissimo’.

    Così tanto da immaginare di tornare a vivere nel nostro Paese? Non proprio: ‘Il destino mi ha condotto a Los Angeles, tornare in Italia sarebbe bello ma sono realista: qui sto costruendo la mia vita e sto progettando il mio futuro con mia figlia e mio marito, l’unico uomo che abbia avuto la capacità di capirmi e di leggermi dentro. Ogni tanto leggo che io e Brian saremmo una crisi, ma sorrido perché è esattamente il contrario’.

    E George Clooney? ‘Lui ormai è preistoria, archeologia. Non lo sento e non lo vedo più, ma dato che il rapporto si è concluso con rispetto e civiltà, se lo dovessi incontrare lo saluterei cordialmente. E lui farebbe lo stesso con me’.