Gianna Nannini, gaffe al Concerto del Primo Maggio: sbaglia l’attacco di Sei nell’anima

Grande Gianna Nannini, ma che gaffe al Concerto del Primo Maggio 2018: la rocker senese, ancora alle prese con l'infortunio alla gamba, sbaglia per ben due volte l'attacco di 'Sei nell'anima', costringendo la band a ricominciare il pezzo.

Pubblicato da Raffaele Dambra Mercoledì 2 maggio 2018

Gianna Nannini, gaffe al Concerto del Primo Maggio: sbaglia l’attacco di Sei nell’anima
Gianna Nannini sul palco di Piazza San Giovanni a Roma per il Concerto del Primo Maggio 2018. / Ansa

Pubblico divertito e tutto sommato indulgente per la gaffe di Gianna Nannini, che al Concerto del Primo Maggio 2018 ha completamente sbagliato, e per ben due volte, l’attacco di ‘Sei nell’anima’, costringendo la sua band a ricominciare da capo l’esecuzione del pezzo. Una canzone che evidentemente non porta molta fortuna alla rocker senese (al di là dello straordinario successo del brano che resta tale anche di fronte a ‘incidenti’ di questo tipo), dato che le aveva procurato qualche problema anche in occasione della performance live al Festival di Sanremo 2015.

Gianna Nannini, nome di punta del cartellone del Concerto del Primo Maggio 2018, è salita sul palco di Piazza San Giovanni poco dopo le 20. ‘Salita’ per modo di dire, visto che dopo l’infortunio durante lo show di Genova di inizio aprile, la cantante è costretta a esibirsi seduta su una sorta di trono (tempo fa, come forse ricorderete, la stessa cosa successe a Dave Grohl dei Foo Fighters).

Nella mini setlist di Gianna Nannini al Primo Maggio 2018 prima una rilettura rock della mitica ‘Dio è morto’ di Francesco Guccini, poi l’intramontabile ‘Fotoromanza’, celebre hit degli anni 80, quindi l’ultimo successo ‘Fenomenale’ dal nuovo album Amore Gigante, e il gran finale con ‘America’ e, appunto, ‘Sei nell’anima’.

Ed è proprio prima dell’ultima canzone che si è consumata la gaffe di Gianna Nannini al Concertone: una volta partito l’intro di chitarra di ‘Sei nell’anima’, la rocker avrebbe dovuto attaccare con la prima strofa ‘Vado punto e a capo così’, ma chissà perché (forse per problemi con l’auricolare) si è bloccata dopo la parola ‘Vado’, chiedendo con lo sguardo ai suoi musicisti di proseguire con l’intro. Ma anche il secondo tentativo non è andato a buon fine (stavolta probabilmente non l’è uscita la voce), tanto che la band ha deciso di fermarsi. Finalmente, al terzo e decisivo tentativo, Gianna Nannini ce l’ha fatta e il pubblico di Roma, che ha accolto con simpatia queste sue incertezze, ha potuto ascoltare una bella versione live del brano.

Dopo la performance al Concerto del Primo Maggio 2018, Gianna Nannini riprenderà il Fenomenale Tour (si spera nuovamente in piedi) a partire dal 16 luglio per tante altre date in Italia e all’estero fino ad agosto inoltrato. Al momento sono previsti concerti di Gianna Nannini a Pistoia, Golfo Aranci, Locarno, Grigliasco, Zofingen, Follonica, Forte dei Marmi, Lecce, Taormina e Sciacca.