‘Ballando con le stelle’, Terence Hill ospite d’eccezione

Terence Hill è il ballerino per una notte che non balla. Si siede e lascia la pista a Samuel Peron e Veronica Bitto, sua compagna nell'ultimo film 'Il mio nome è Thomas', attualmente in programmazione al cinema. Lo studio di 'Ballando con le stelle' si trasforma nel set di un film western e gli schiaffi volano nel saloon.

Pubblicato da Giulia Scotto Domenica 22 aprile 2018

‘Ballando con le stelle’, Terence Hill ospite d’eccezione

‘Don Matteo’ è l’ospite d’onore nella serata del 21 Aprile 2018 di ‘Ballando con le stelle’, lo show televisivo del sabato sera di Rai 1. Quando Terence Hill è entrato in studio tutto si è rivoluzionato completamente, la pista si è trasformata in un vero e proprio saloon, sembrava di stare sul set di uno dei suoi famosi film western.
Nell’ultima puntata è stato proprio lui il ballerino per una notte, ma, incredibilmente, non ha ballato. Non ci ha provato nemmeno eppure ha guadagnato ugualmente il famoso tesoretto. Si è semplicemente seduto e ha dato spazio alla bella Veronica Bitto, compagna d’avventura nel suo ultimo film ‘Il mio nome è Thomas’, pellicola attualmente in sala, dedicata all’amico e collega Bud Spencer. L’attrice ha ballato una coreografia western, nemmeno a dirlo, con Samuel Peron. Milly Carlucci invece ha voluto scoprire le dinamiche reali sui set di questo tipo di film e ha domandato: ‘Come si fa a dare un pugno’?, Terence Hill ha spiegato che l’importante è far finta che sia vero. Subito dopo la presentatrice gli ha dato uno schiaffo e lui è caduto a terra, naturalmente per finta. Brava Milly, ha capito davvero come funziona.