Lapo Elkann distrugge da fermo la sua Ferrari, 30 mila euro di danni

Lapo Elkann ha distrutto la portiera della sua Ferrari da fermo. Il rampollo di casa Agnelli aprendo la sua auto non si è accorto della presenza di un'altra vettura. La distrazione gli costerà circa 30 mila euro

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 19 aprile 2018

Lapo Elkann distrugge da fermo la sua Ferrari, 30 mila euro di danni
Lapo Elkann durante il convegno nazionale Sos Dislessia / ansa

Lapo Elkann ha distrutto da fermo la sua Ferrari blu personalizzata, un errore che gli costerà 30 mila uro di danni. Il rampollo, aprendo la portiera dell’auto non si è accorto della presenza di un’altra vettura, la distrazione gli è costata parecchio e Elkann ha così smantellato la portiera dell’auto, il danno è piuttosto elevato.

Da fermo e per una piccola distrazione che gli è costata 30 mila euro di danni, Lapo Elkann ha distrutto la sua super accessoriata e personalizzata Ferrari. A testimoniare l’episodio è il settimanale Oggi, in edicola da qualche ora. Sulle pagine del giornale, alcuni scatti che mostrano Lapo in stato di shock per il guaio commesso.

La Ferrari di Lapo Elkann

La Ferrari GTC4 Azzurra con cui si accompagna Lapo Elkann è la ultima creazione della Garage Italia Customs di proprietà del rampollo, la vettura è stata fortemente voluta dall’imprenditore ed è una Ferrari a quattro posti con uno stile personalizzato e cucito proprio su di lui, non a caso si parla di ‘blu Lapo’.

‘Solo il marchietto in ceramica col Cavallino costa 2mila euro e poi il colore speciale… forse, 30mila nemmeno bastano’, avrebbe specificato il meccanico interpellato per la riparazione dell’auto.

L’incidente di Lapo Elkann con la sua Ferrari

Il piccolo incidente, come testimonia il settimanale Oggi, è avvenuto in zona Fiera a Milano. L’imprenditore ha aperto la portiera dell’auto senza accorgersi che una Yaris stava sopraggiungendo proprio in quell’istante che si è poi rivelato fatale per la sua Ferrari o almeno per una piccola parte di essa.

Sulla rivista si legge anche che il rampollo di casa Agnelli ha poi pranzato in un ristorante di via Montenapoleone con la gallerista Gala Kalchbrenner.

Il nipote prediletto di Gianni Agnelli e fratello di John ha compiuto lo scorso ottobre 40 anni, non è certo la prima volta che si rende protagonista di qualche piccola distrazione. Anni fa, Lapo ha dimenticato una Fiat 500 all’aeroporto di Linate. La Polizia era dovuta intervenire perché l’auto sostava nel parcheggio da troppe settimane e così gli agenti erano dovuti risalire al proprietario.

Non si fanno attendere gli utenti del web che ironizzano sull’accaduto, qualcuno scrive: ‘Quando Lapo Elkann fa 30mila euro di danni alla sua Ferrari mentre tu non sai nemmeno se avrai mai una macchina da 30mila euro’.