Nino Formicola dopo L’Isola dei Famosi: ‘Non pensavo di vincere, con i reality non c’entro nulla’

Prime dichiarazioni di Nino Formicola dopo L'Isola dei Famosi: 'Non pensavo di vincere, con i reality non c'entro nulla. Ma la mia strategia ha pagato'. Adesso il comico milanese conosciuto con lo pseudonimo di Gaspare vorrebbe riproporre in TV un varietà comico alla vecchia maniera.

Pubblicato da Raffaele Dambra Martedì 17 aprile 2018

Nino Formicola dopo L’Isola dei Famosi: ‘Non pensavo di vincere, con i reality non c’entro nulla’
Nino Formicola in arte Gaspare festeggia la vittoria a L’Isola dei Famosi 2018. / Ansa

Che bella notizia la vittoria di ‘Gaspare’ Nino Formicola a L’Isola dei Famosi 2018: l’attore comico milanese, che prima di partire per l’Honduras aveva rivelato i difficilissimi momenti passati dopo la morte dell’amico e sodale Andrea Brambilla in arte ‘Zuzzurro’, ha ritrovato finalmente le meritate luci della ribalta pur non essendo assolutamente un ‘animale da reality’, e adesso sogna di tornare in TV in pompa magna con un varietà alla vecchia maniera sulla scia del mitico Emilio, programma cult di fine anni ’80 sulle reti Mediaset.

‘Non mi aspettavo di arrivare in fondo, non credevo di giungere in finale e figuriamoci se pensavo di vincere’, ha detto Nino Formicola in un’intervista a Vanity Fair poche ore dopo il trionfo a L’Isola dei Famosi 2018, ‘Io con i reality non c’entro un accidenti, anzi li ho sempre presi in giro. Perciò mai avrei creduto che il pubblico mi avrebbe premiato, anche se sapevo di avere la stima della gente. Ma a teatro, mentre la TV è un altro gioco’.

Saggezza, esperienza, ironia e sano cinismo 🔥: Gaspare VINCE L’#ISOLA DEI FAMOSI! 🏆

Pubblicato da L'Isola dei Famosi su Lunedì 16 aprile 2018

Per giocarsi le sue poche chance di vittoria a L’Isola dei Famosi 2018, Nino Formicola ha attuato una strategia molto furba: ‘Ho scelto di vivere l’Isola come se fossi uno telespettatore seduto sul divano, cercando di capire cosa passasse per la testa del pubblico a casa e comportandomi di conseguenza. L’esperienza è stata bella ma non semplice: le punture dei mosquito erano micidiali e, a parte la fame, di notte si soffriva un freddo inaspettato. Però ne ho approfittato per smettere di fumare’.

E a proposito di fumo, non poteva mancare una domanda a Nino Formicola sul canna-gate: ‘Ho scoperto questa vicenda quando sono rientrato in Italia, mi sembra incredibile che si sia alzato un simile polverone per una presunta canna. Comunque io ho visto solo gente che rollava normali sigarette’.

Ora che Nino Formicola ha vinto L’Isola dei Famosi 2018 l’appetito vien mangiando e il comico pensa che sarebbe bello se gli permettessero di riproporre in TV la comicità di una volta: ‘La vittoria mi ha tirato su il morale, è stata una cura psicanalitica per uscire da una situazione buia creatasi dopo la scomparsa di Andrea. Con l’Isola ho ottenuto una rivincita personale e recuperato l’allegria, il mio prossimo obiettivo è tornare in TV con un programma come non se ne vedono da tanti anni, uno spettacolo di varietà che possa essere una sorta di Emilio 2.0, comico ma non cretino. Una cosa moderna ma fatta con i meccanismi del cabaret di una volta’.

Infine la promessa di matrimonio per la sua Alessandra Raya: ‘Sì, ci sposeremo ma lo saprete soltanto a cose fatte, la nostra privacy è sacra’.