Paola Caruso a Pomeriggio Cinque: “Con tutta quella ciccia mi sarei suicidata”

Paola Caruso desta indignazione con la frase shock pronunciata a Pomeriggio Cinque: 'Con tutta quella ciccia mi sarei suicidata', l'ex bonas di 'Avanti un altro' si è scontrata con Fabiana Britto

Pubblicato da Chiara Podano Venerdì 13 aprile 2018

Paola Caruso a Pomeriggio Cinque: “Con tutta quella ciccia mi sarei suicidata”

Paola Caruso crea indignazione per una frase pronunciata durante la diretta di ‘Pomeriggio Cinque’, il programma di Canale 5 condotto da Barbara D’Urso’. “Con tutta quella ciccia mi sarei suicidata”, è l’uscita infelice dell’ex naufraga durante uno scontro con Fabiana Britto e Guendalina Tavassi. Difficile non rimanere colpiti da una tale dichiarazione, al pubblico non è certo sfuggito quanto detto dalla Caruso e il popolo del web è insorto, su Facebook e su Twitter piovono critiche nei confronti della ex bonas di ‘Avanti un altro’.

Paola Caruso è al centro delle polemiche per la frase shock pronunciata a Pomeriggio Cinque. Barbara D’Urso ha ospitato l’ex naufraga insieme alla playmate Fabiana Britto, le due donne si sono rese protagoniste di uno scontro che ha preso una piega inaspettata.

Lo scontro tra Paola Caruso e Fabiana Britto

Nella puntata di ieri di ‘Pomeriggio Cinque’ si è parlato di chirurgia estetica. Nel salotto di Pomeriggio Cinque si è acceso il dibattito tra la Caruso che sosteneva che l’essere in carne può comportare dei problemi a livello fisico, mentre la Britto, al contrario, spiegava che i problemi fisici possono averli le persone magre.

La situazione è degenerata, con uno scambio di battute al vetriolo tra le due ospiti del salotto di ‘Pomeriggio Cinque’. La Britto ha sottolineato che per essere più bella la Caruso ha apportato qualche ritocco di chirurgia estetica, di rimando l’ex bonas di ‘Avanti un altro’, ha fatto notare alla playmate di avere la cellulite.

Paola Caruso: “Se avevo tutta sta ciccia morivo”

Paola Caruso e Fabiana Britto erano in collegamento, in studio è poi intervenuta Guendalina Tavassi adducendo che, le immagini di Playboy della Britto sono ritoccate. È così intervenuta Barbara D’Urso che, rivolgendosi alla playmate, ha dichiarato: “Sono due vecchie galline invidiose”. La conduttrice ha scatenato la reazione di Paola Caruso che ha chiuso l’intervento con la frase schock: “No Barbara se ero così mi suicidavo, se avevo tutta ‘sta ciccia, già sto in crisi così, pensa con tutta ‘sta ciccia… morivo!”.

Le due donne hanno poi ‘siglato’ la pace improvvisando un balletto, così da chiudere il dibatto e stemperare i toni di una discussione che ha preso una piega infelice.

La frase non è passata inosservata e il popolo del web è insorto. “‘Se avevo tutta ‘sta ciccia me suicidavo’ tralasciando l’italiano, che bel messaggio che stiamo mandando”, si legge su twitter e ancora: “Paola che dice ‘hai la cellulite’ come fosse un insulto, anche no.Si vergognasse”.