Giorgia ricorda Alex Baroni a 16 anni dalla morte: ‘Quell’onda che arriva e non torna mai’

La cantante Giorgia ricorda Alex Baroni a 16 anni dalla morte, avvenuta il 13 aprile 2002, pubblicando sui social la strofa 'Di quell'onda che arriva e non torna mai' tratta da Onde, una delle canzoni più belle del suo compagno dell'epoca.

da , il

    Giorgia ricorda Alex Baroni a 16 anni dalla morte: ‘Quell’onda che arriva e non torna mai’

    Anche quest’anno, come sempre, Giorgia ha ricordato Alex Baroni il giorno dell’anniversario della sua scomparsa, avvenuta il 13 aprile 2002 in seguito alle gravissime ferite riportate nell’incidente in moto di tre settimane prima. In particolare la cantante romana ha pubblicato sui social la significativa strofa ‘Di quell’onda che arriva e non torna mai’ tratta da Onde, una delle canzoni più belle di Alex Baroni, per tenere viva la memoria del suo ex fidanzato (all’epoca della tragedia stavano insieme da cinque anni), giustamente considerato una delle voci più belle della nuova generazione di cantanti italiani.

    Sono anni che Giorgia ricorda Alex Baroni il giorno della sua scomparsa e il giorno del suo compleanno, che cade il 22 dicembre (se fosse ancora vivo il cantante avrebbe 51 anni). Anche se si è rifatta una vita trovando la felicità in un nuovo compagno e nel figlio nato nel 2010, Giorgia non ha mai dimenticato il suo Alex, dedicandogli frequentemente pensieri, parole, canzoni (Marzo, Per Sempre, Gocce di memoria, Quando Una Stella Muore) e interi album, come il Greatest Hits del 2002 (‘Ad Alessandro, con tutto l’amore che c’è stato e che per sempre resterà’, si legge nelle note di copertina del cd).

    In un’intervista rilasciata qualche anno dopo la morte di Alex Baroni, Giorgia confessò che il dolore per la scomparsa dell’ex fidanzato l’avrebbe portato per sempre dentro di sé: ‘Ho pianto tanto perché avrei voluto morire anch’io con lui’, disse all’epoca, ‘Poi qualcosa dentro di me ha deciso di resistere e di sopravvivere’. Molti probabilmente ricorderanno che dopo l’improvvisa scomparsa di Alex, Giorgia scomparve dalle scene per un lungo periodo rallentando sensibilmente la sua carriera.

    Alex Baroni morì il 13 aprile 2002 per i postumi delle ferite riportate in un incidente stradale avvenuto a Roma il 19 marzo dello stesso anno, mentre stava percorrendo in moto la circonvallazione Clodia: il cantautore milanese si scontrò presso piazzale Clodio con un’auto impegnata in una manovra che in seguito, nel corso del processo per omicidio colposo nei confronti del conducente della vettura, venne giudicata lecita. Ricoverato all’ospedale Santo Spirito della capitale in condizioni apparse subito gravissime, Alex si arrese dopo tre settimane di coma. Oggi riposa nel cimitero di Greco a Milano.