Isola 13, Jonathan accusa Amaurys: ‘Macho maschilista, sei schiavo dei soldi e del potere!’

L'Isola dei famosi 13 è ancora teatro di scontri molto accesi tra i naufraghi nonostante manchi poco meno di una settimana alla fine del gioco. Jonathan e Amaurys si sono resi protagonisti di una lite furiosa nata in seguito a quanto accaduto durante la semifinale. Tra i due sono volate parole grosse ma, alla fine, hanno deciso di seppellire l'ascia di guerra.

Pubblicato da Luana Rosato Giovedì 12 aprile 2018

Isola 13, Jonathan accusa Amaurys: ‘Macho maschilista, sei schiavo dei soldi e del potere!’

Al tensione su L’Isola dei famosi 13 tra Jonathan Kashanian e Amaurys Perez: i due sono stati protagonisti di una lite molto accesa nata in seguito a quanto accaduto durante la semifinale del reality show. Dopo l’uscita di Alessia Mancini e Rosa Perrotta, l’ex gieffino è tornato a discutere sulle offese che il cubano e la moglie di Flavio Montrucchio gli avrebbero rivolto, scatenando la furia di Perez.

‘Sei dr Jekyll and mr Hyde’ – ha inveito Jonathan contro Amaurys che, dal canto suo, lo ha accusato di fare il doppio gioco e tenere il piede in due (o più) scarpe. Così, su L’Isola 13 l’atmosfera è tornata a farsi irrespirabile e, nonostante Nino abbia tentato di sedare la lite e Bianca si sia dimostrata insofferente a quanto stava accadendo, Kashanian e Perez non si sono trattenuti dall’offendersi a vicenda. ‘Eri sicuro rimanesse lei, ora ti sgretoli come creta, come burro al sole’ – ha continuato ad urlare l’israeliano, certo che l’uscita di Alessia Mancini dal reality show abbia particolarmente infastidito il cubano.

Leggi anche: Isola 13, Jonathan Kashanian: ‘Non vendo l’anima al diavolo, mandatemi a casa!’

Jonathan contro Amaursy: l’accusa di omofobia

La lite, poi, si è fatta sempre più furiosa quando Jonathan si è inginocchiato imitando il comportamento di Amaurys, molto fumantino durante le discussioni e poi improvvisamente remissivo dopo qualche minuto.

‘Tu non sei schiavo della lingua’ – ha urlato Kashanian, accusando Perez di essere, invece, ‘schiavo dei soldi e del potere!’.

Ma lo sportivo non è rimasto in silenzio e ha imitato l’atteggiamento di Jonathan riproponendo le sue movenze e il suo parlare un po’ effeminati.

E’ bastato questo, dunque, ad irritare particolarmente il naufrago e a portarlo a lanciare accuse ancora più pesanti nei confronti di Perez: ‘Mi imiti perché sono effeminato? Cos’è questa? Omofobia? Io sono fiero di essere effeminato!’.

Così, per rendere il teatrino de L’Isola dei famosi 13 ancora più trash, Jonathan ha indossato i tacchi rosa della Cipriani continuando ad urlare ‘macho maschilista!’, mentre Amaurys glieli ha strappati dai piedi per riproporre la stessa scenetta.

Leggi anche: Franco Terlizzi, addio a L’Isola dei famosi per la lite con Amaurys?

Isola 13, la quiete dopo la tempesta

Lo scontro furioso tra Amaurys e Jonathan è andato avanti senza sosta davanti agli altri naufraghi, esasperati dalla situazione e irritati da quanto stava succedendo.

Poi, è stato lo stesso Kashanian ad abbassare i toni – ‘Perché non viviamo in tranquillità questi giorni da uomini sportivi?’ – e a stringere la mano a Perez che gli ha teso le braccia e ha chiesto scusa per le dichiarazioni in diretta tv che lo avevano particolarmente ferito.