Carlo Conti ricorda Fabrizio Frizzi: “È stato difficile andare avanti”

Carlo Conti in un'intervista rilasciata a Chi ricorda Fabrizio Frizzi e parla delle difficoltà provate nel riprendere in mano 'L'Eredità' dopo la morte del collega. Conti ha anche confermato il progetto di realizzare un programma con Fabrizio Frizzi e Antonella Clerici

da , il

    Carlo Conti ricorda Fabrizio Frizzi: “È stato difficile andare avanti”

    Carlo Conti, intervistato dal settimanale ‘Chi’, ricorda l’amico Fabrizio Frizzi e racconta la difficoltà di riprendere in mano la conduzione de ‘L’Eredità’ dopo la morte del collega. “È stato difficile andare avanti, perché eravamo molto legati”, ha dichiarato al magazine di Alfonso Signorini. Il conduttore oltre a confessare il dolore per la perdita dell’amico e collega, ha anche confermato che avrebbe dovuto realizzare un programma insieme a Antonella Clerici e Fabrizio Frizzi, progetto che purtroppo non si concretizzerà.

    Sono passate settimane dalla morte di Fabrizio Frizzi, avvenuta lo scorso 26 marzo, ma il dolore per la perdita è difficile da superare per i colleghi e gli amici che gli sono stati vicini e così Carlo Conti rivela al settimanale ‘Chi’ quanto è stato complicato accettare l’accaduto.

    “Quando un dolore è così forte non puoi fare proclami, è un strazio che hai dentro fortissimo e ti toglie le parole. Non riesco a commentare una cosa che mi tocca così da vicino, preferisco il silenzio per cercare di metabolizzarlo”, ha raccontato il conduttore. Per Carlo Conti presentare l’Eredità dopo la morte del collega non è stata una scelta semplice: “Andare in onda è stato triste: ho messo il ‘pilota automatico’”, ha confessato al settimanale ‘Chi’.

    Il 3 aprile scorso, giorno che ha ripreso in mano il timone dell’Eredità, Conti non ha nascosto il dolore: “Vorrei essere in qualsiasi altra parte del mondo escluso che in questo studio”, aveva detto aprendo la puntata. Parlando dello scambio delle chiavi dello studio di registrazione dell’Eredità tra lui e Fabrizio Frizzi, con difficoltà Carlo Conti aveva evidenziato: “Ritornano a me in maniera forzata”

    Leggi anche: ‘Carlo Conti a L’Eredità ricorda Fabrizio Frizzi’

    Colleghi, ma anche grandi amici: “Mi chiamava fratellone”, ricorda Carlo Conti che con grande amorevolezza racconta Fabrizio Frizzi: “L’affetto che ha ricevuto è la dimostrazione che il buonismo lascia il tempo che trova, conta ciò che il pubblico ha visto ed è quello che il pubblico ama. Fabrizio ha seminato amore e ci ha fatto capire che essere normali non è mai un difetto”.

    Ciao fratellone

    A post shared by Carlo Conti (@carlocontirai) on

    Carlo Conti aveva festeggiato il ritorno in Rai di Fabrizio Frizzi facendo una sorpresa ad Antonella Clerici e presentandosi insieme al collega durante una puntata de ‘La Prova del Cuoco’ il giorno del compleanno della conduttrice. Molto legati, i tre avevano in progetto di fare un programma insieme, purtroppo quell’idea non verrà mai realizzata.