Isola 13, i naufraghi contro Simone: Barbato lascia la Palapa senza salutare

Una vera e propria rivolta quella dei naufraghi de L'Isola dei famosi 13 contro Simone Barbato. Dopo la lite con Amauryz Perez, tutti i concorrenti si sono schierati dalla parte di quest'ultimo ritenendo il comico un falso ed uno stratega. La lite si è protratta anche durante la diretta della decima puntata del reality show e, appresa l'eliminazione dal gioco, Barbato ha lasciato la Palapa senza salutare nessuno.

da , il

    Isola 13, i naufraghi contro Simone: Barbato lascia la Palapa senza salutare

    La decima puntata de L’Isola dei famosi 13 è iniziata con una lunga polemica dei naufraghi contro Simone Barbato: più di mezz’ora dedicata alla lite che ha visto protagonisti il comico e Amauryz Perez e che, molto probabilmente, ha determinato l’eliminazione definitiva del primo dal reality show di Canale 5. Infuriato, quindi, Simone ha lasciato la Palapa senza salutare nessuno dei concorrenti.

    Lo scontro tra i naufraghi de L’Isola 13 e Simone Barbato è nato in seguito ai dubbi dei partecipanti sull’atteggiamento del comico, ritenuto ‘opportunista, maligno’ e studiato ad hoc per fare scena davanti alle telecamere. Il primo a scagliarsi contro di lui è stato Amaurys Perez che, dopo un’intera giornata dedicata alla pesca, ha rimproverato Barbato e Francesca Cipriani per non aver nemmeno pulito l’unica pentola utilizzata per cucinare il riso. All’arrivo delle telecamere, però, Simone ha tirato fuori gli artigli invitando il compagno a non impartire ordini con arroganza.

    Leggi anche: Isola 13, Jonathan Kashanian in lacrime: ‘Simone Barbato mi ha deluso’

    Amaurys Perez contro Simone Barbato: ‘Maligno, opportunista e calcolatore’

    Da qui è partita una lunga polemica tra Simone Barbato e Amaurys Perez, mentre tutti gli altri naufraghi si sono schierati dalla parte dello sportivo.

    ‘Non puoi aspettare che arrivino le telecamere per dire queste cose!’ – ha esclamato il cubano – ‘Sei un maligno, un opportunista, un calcolatore! Con me hai chiuso!’.

    La lite tra i due, iniziata prima della diretta con L’Isola 13, è stata poi riproposta da Alessia Marcuzzi e i toni in Palapa non si sono tranquillizzati.

    ‘E’ un bugiardo, infame, calcolatore, opportunista’ – ha continuato Perez interrogato dalla conduttrice, spiegando di aver subito un attacco da Barbato solo all’arrivo delle telecamere e di non voler più avere nulla a che fare con lui.

    Simone, dal canto suo, si è difeso sostenendo di non aver mai offeso Amauryz come, invece, ha fatto quest’ultimo, mentre Alessia Marcuzzi gli ha fatto notare che sono in molti a ritenerlo uno ‘stratega’.

    Simone Barbato nega il saluto ai naufraghi

    ‘Quello che dico è sincero, è frutto della mia morale e del mio pensiero’ – si è difeso il comico di Zelig, ma tutti gli altri naufraghi si sono scagliati contro di lui a sostegno delle tesi di Perez.

    ‘Dio vede e provvede e mia nonna diceva: quando hai la coscienza a posto, mettiti in riva al fiume, incrocia le braccia e aspetta che, prima o poi, passano…’ – ha esordito Jonathan, più volte stuzzicato da Simone durante la settimana – ‘E finalmente la verità è uscita fuori!’.

    ‘Ho sempre avuto a cuore Simone perché mi è sempre sembrata una persona onesta, spontanea e, invece, ho notato che quando c’è al suo fianco la Elena o la Francesca della situazione, lui cambia!’ – ha aggiunto Alessia Mancini, seguita da Nino Formicola.

    Così, la ribellione dei naufraghi contro Barbato ha scatenato una reazione furibonda del comico che, appresa l’eliminazione da L’Isola dei famosi 13, ha lasciato la Palapa senza salutare nessuno dei presenti.