Carlo Conti torna a L’Eredità dopo la morte di Fabrizio Frizzi?

Molto probabilmente sarà Carlo Conti a concludere la stagione televisiva de L’Eredità. Un triste compito per il conduttore tornare a lavorare nello studio che per ultimo lo ha visto sorridere e scherzare con l’amico Fabrizio Frizzi, così entusiasta di poter tornare a capo del gioco che tanto lo divertiva, che tanto gli dava la forza per combattere contro la terribile malattia.

Pubblicato da Giorgia Piombo Mercoledì 28 marzo 2018

Carlo Conti torna a L’Eredità dopo la morte di Fabrizio Frizzi?

Secondo le ultime indiscrezioni, Carlo Conti tornerà a L’Eredità a seguito della morte di Fabrizio Frizzi. Il conduttore di Rai 1 terminerà la stagione televisiva del game show in sostituzione del suo ‘fratellone’, di quell’amico gentile e garbato che nella notte di lunedì 26 marzo 2018 è volato in cielo. Carlo Conti condurrà, dunque, L’Eredità fino a fine maggio, quando tornerà nel preserale della prima rete ‘Rotazione a catena’.

Sarà un triste ritorno, dunque, quello di Carlo Conti a L’Eredità dopo la morte di Fabrizio Frizzi. Solo qualche mese fa l’ex conduttore del Festival di Sanremo aveva lasciato il timone del gioco all’amico collega, ed ora la tragica perdita che lascia un incolmabile vuoto nello studio del preserale di Rai 1: Antonella Clerici aveva, infatti, svelato quanti fiori e biglietti di ringraziamento rivolti a Frizzi ricoprono ora il tavolino de L’Eredità.

Leggi anche: La lettera di Gerry Scotti a Fabrizio Frizzi: ‘Senza te come avversario ma con te nel cuore’

Carlo Conti conclude la stagione de L’Eredità?

Secondo le ultime indiscrezioni rilasciate da TvBlog, a concludere la stagione de L’Eredità a seguito della tragica morte di Fabrizio Frizzi sarà Carlo Conti.
Non sarà facile per il conduttore di Rai 1 tornare nello studio testimone dell’affetto che ha sempre provato per Fabrizio Frizzi, non solo gentile e garbato collega bensì grande amico nella vita privata.
Purtroppo, però, la staffetta de L’Eredità si ferma qui: sono passati solo un paio di mesi da quando Conti ha riaccolto il suo ‘fratellone’ nello studio del game show a seguito del malore che il 23 ottobre 2017 colpì Frizzi costringendolo ad abbandonare il video per qualche settimana.
Condurre L’Eredità era per Frizzi motivo di felicità, ‘di forza, di vita, di gioia’, aveva ribadito Antonella Clerici nella scorsa puntata de La Prova del Cuoco. ‘Fa bene al fisico’ aveva, invece, affermato il conduttore amico di tutti.

Leggi anche: Antonella Clerici in lacrime a La Prova del Cuoco per Fabrizio Frizzi

View this post on Instagram

❤️🌺🙏🏽

A post shared by @ antoclerici on

L’Eredità, quel tavolino pieno di fiori per Farbrizio Frizzi

Non si era mai sentito tanto silenzio nei corridoi della Rai di Viale Mazzini come in questi giorni, dopo la morte di Fabrizio Frizzi.
Non solo colleghi, parenti ed amici piangono il conduttore, le lacrime scendono lungo il viso dei numerosi collaboratori Rai – dai costumisti ai truccatori, dalla donna delle pulizie all’usciere – ai milioni di telespettatori che ogni sera cenavano in compagnia dell’ormai compianto personaggio televisivo.
Un silenzio surreale si percepisce anche nello studio de L’Eredità, dove un tavolino ricco di fiori e biglietti dedicati a Frizzi raccoglie il dolore di coloro che ogni giorno si trovano a dover lavorare a stretto contatto con questa tragica perdita.