Rocco Siffredi: ‘Il canna-gate anche sulla mia Isola, montato caso inutile’

Rocco Siffredi interviene sul canna-gate de L'Isola dei famosi 13 e conferma la presenza di droghe leggere anche nella sua edizione, in quelle precedenti e in quelle che si sono susseguite nel tempo. Per l'attore a luci rosse, però, è stato montato un caso inutile ed Eva Henger è rimasta indietro di mille anni perchè 'la cannabis è legale in metà mondo'.

da , il

    Rocco Siffredi: ‘Il canna-gate anche sulla mia Isola, montato caso inutile’

    Rocco Siffredi, concorrente de L’Isola dei famosi nel 2015, ha confermato l’esistenza del canna-gate anche durante la sua edizione, in quelle precedenti e in quelle che si sono seguite negli anni, ma non è mai divenuto motivo di polemica come quest’anno. L’attore a luci rosse, infatti, ritiene che quanto stia accadendo durante questa stagione del reality show di Canale 5 sia davvero inutile perché la ‘cannabis è legale in metà mondo’.

    Il pensiero di Rocco Siffredi sul canna-gate de L’Isola dei famosi 13, dunque, è diametralmente opposto a quello della ex collega Eva Henger che, invece, ha ritenuto l’uso di droghe leggere inaccettabile all’interno di una trasmissione televisiva. Intervistato da Leggo, Siffredi ha confermato la presenza e l’utilizzo di marijuana anche durante la decima edizione del reality show e in quella che ha visto protagonista Malena, sostenendo che il caso sollevato quest’anno sia assolutamente vano e che l’esperienza su L’Isola potrebbe essere d’aiuto a chiunque.

    Leggi anche: Rocco Siffredi e l’Isola dei Famosi, la moglie: ‘Ero preoccupata’

    Rocco Siffredi: ‘Eva Henger sembra essere rimasta indietro di mille anni’

    Consapevole che l’edizione numero 13 de L’Isola dei famosi stia creando un bel po’ di grattacapi ad Alessia Marcuzzi, Rocco Siffredi si è detto dispiaciuto per il caso canna-gate.

    ‘Mi dispiace per Eva (Henger,ndr) e soprattutto per Francesco (Monte,ndr)’ – ha spiegato l’ex naufrago – ‘Eva è come se fosse rimasta indietro di mille anni, Francesco, poverino, poteva vivere un’esperienza bella, pazzesca, è un ragazzo giovane e di grande personalità e per una stron**** non l’ha vissuta’.

    Le posizioni di Siffredi, dunque, sono abbastanza chiare e l’attore porno ha ribadito che anche sulla sua Isola e nelle altre si è fatto uso di canne, ma nessuno ne ha mai parlato perché gli spinelli esistevano già trent’anni fa: ‘Oramai la cannabis è legale in metà mondo, fra due settimane lo sarà in tutto il mondo!’.

    Leggi anche: Isola 13, lite tra Alessia Marcuzzi e Eva Henger: ‘Tu stai fuori di testa!’

    Rocco Siffredi: ‘Tornerei su L’Isola dei famosi con Valeria Marini’

    Per Rocco Siffredi, dunque, la sua esperienza su L’Isola dei famosi è stata una delle più belle ed intense mai vissute e non avrebbe problemi a ritornarci, magari proprio con Valeria Marini, pronta a sbarcare in Honduras durante la nona puntata.

    ‘Io con Valeria ci tornerei subito in Honduras, almeno scaldiamo quest’edizione’ – ha ironizzato Rocco, ribadendo come il viaggio su L’Isola sia terapeutico perché ti tiene ‘lontano dallo stress e completamente immerso nella natura’.

    Leggi anche: Valeria Marini a L’Isola dei Famosi 13: la showgirl volerà in Honduras dai naufraghi