Cristina Parodi su Domenica In: ‘Ascolti buoni, questa stagione non verrà ricordata male’

Cristina Parodi sembra non essere affatto spaventata dalle continue polemiche sugli ascolti di Domenica In e dalle voci che parlano di una sua sostituzione per la prossima stagione. La conduttrice ha definito 'buoni' i risultati ottenuti finora, nonostante questa edizione del programma sia iniziata con qualche problema.

Pubblicato da Luana Rosato Venerdì 16 marzo 2018

Cristina Parodi su Domenica In: ‘Ascolti buoni, questa stagione non verrà ricordata male’
Ansa – Cristina Parodi alla presentazione di Domenica In / Ansa

Questa edizione di Domenica In è stata travolta dalle polemiche a causa degli ascolti poco soddisfacenti, ma Cristina Parodi sembra essere in disaccordo con quanto scritto dai giornali negli ultimi tempi e, dopo una prima fase di rodaggio, si è detta soddisfatta dei risultati ottenuti.

In attesa di giungere al termine della stagione 2017-2018 di Domenica In, Cristina Parodi tira le somme sulla sua partecipazione alla trasmissione di Rai 1 ritenendosi abbastanza soddisfatta del lavoro fatto fino ad adesso. Le polemiche sullo share e le voci su un possibile cambio di conduzione sembra che l’abbiano colpita molto poco e la giornalista si è detta pronta a ritornare al timone del contenitore domenicale qualora ce ne fossero le condizioni.

Leggi anche: Giorgio Gori difende la Domenica In di Cristina e Benedetta Parodi: ‘Andrà meglio’

Cristina Parodi su Domenica In: ‘Polemiche eccessive’

Intervistata da Controluce, rubrica video di Corriere.it, Cristina Parodi ha raccontato la sua esperienza come protagonista della domenica di Rai 1 insieme alla sorella Benedetta che, però, negli ultimi tempi è stata relegata ad un ruolo marginale.

Per la conduttrice, questa stagione di Domenica In è stata travolta da attacchi pressoché inutili: ‘E’ una stagione che è iniziata con polemiche – a parer mio eccessive – ma che ci ha portato, poi, a realizzare un programma che si è consolidato e che comincia a fare degli ascolti assolutamente buoni’.

La Parodi, dunque, sembra non dar retta alle continue voci che parlano di un vero e proprio flop di Domenica In, settimanalmente battuta dalla concorrenza di Domenica Live che registra ascolti di gran lunga superiori rispetto al prodotto proposto dalla Rai.

Leggi anche: Cristina Parodi vs. Barbara D’Urso: ‘A Domenica In facciamo TV di qualità’

Cristina Parodi sul rapporto con la sorella Benedetta

In questa stagione di Domenica In è stata coinvolta anche Benedetta Parodi che, però, nel corso delle puntate ha visto i suoi spazi sempre più ridotti tanto che si è iniziato a parlare di scontri dietro le quinte con la produzione e con la sorella Cristina.

In merito, la conduttrice di Rai 1 ha spiegato: ‘E’ stato un po’ un rammarico perché speravamo di continuare con un altro tipo di partecipazione tutte e due, ma questo non toglie nulla al nostro rapporto’.

Smentite, dunque, le indiscrezioni riguardo una ‘faida familiare’ per motivi televisivi, Cristina Parodi ha confermato le scelte dei vertici di Viale Mazzini di relegare Benedetta in cucina considerando il suo contributo relativo per il successo di Domenica In.

Leggi anche: Domenica In, Benedetta Parodi lascia il programma dopo il flop: ‘Non era un volto di Rai 1′

Cristina Parodi: ‘Faccio televisione perché amo questo lavoro’

In conclusione, dunque, Cristina Parodi si è detta soddisfatta del suo percorso su Rai 1 e della sua carriera in generale: ‘Faccio televisione perché amo moltissimo questo lavoro, però mi piacerebbe coltivare altre passioni che in questi anni non sono state compatibili con i miei impegni’.

Nessun rimpianto, dunque, per la conduttrice che, tornando indietro, rifarebbe qualunque cosa, anche Domenica In perché ‘le difficoltà ti aiutano sempre, ti insegnano delle cose e anche questa stagione, iniziata zoppicante, alla fine non verrà ricordata così male’.