Kit Harington: ‘Game of Thrones addio, ora sogno un film sulla boxe’

La conferma di Kit Harington di Game of Thrones: 'Dico addio alla serie dopo l'ottava e ultima stagione che vedrete nel 2019, non reciterò negli spin-off. Ora sogno tanti nuovi progetti tra cui un film sulla boxe'. E una lunga vacanza con la sua Rose Leslie.

Pubblicato da Raffaele Dambra Mercoledì 14 marzo 2018

Kit Harington: ‘Game of Thrones addio, ora sogno un film sulla boxe’
Kit Harington, Jon Snow di Game of Thrones, sul red carpet dei Golden Globe 2018. / Ansa

È notizia nota da tempo che Kit Harington e Game of Thrones si diranno definitivamente addio al termine dell’ottava e ultima stagione della celeberrima serie TV, in uscita nel 2019, anche se molti speravano che la produzione riuscisse in qualche maniera a intrufolarlo nei numerosi spin-off previsti in futuro: l’attore britannico ha però ribadito (per l’ennesima volta) che non ne farà parte, sia perché dopo quasi dieci anni è giunto il momento di dedicarsi ad altro, e sia per un motivo economico. Tra il serio e faceto Harington ha spiegato infatti che lui e gli altri attori principali del cast sono diventati ormai troppo costosi, e che la HBO farebbe quindi meglio a scritturare interpreti meno conosciuti… esattamente com’era lui quando nel 2010 girò l’episodio pilota di Game of Thrones.

‘Game of Thrones (da noi conosciuto anche col titolo Il Trono di Spade, ndr) resterà probabilmente l’esperienza più significativa di tutta la mia vita’, ha spiegato Kit Harington in un’intervista a GQ Italia, ‘Ma dopo l’ottava stagione si concluderà per sempre. Ricordo che quando lessi per la prima volta la sceneggiatura non ci capì nulla, non conoscevo neanche i libri di George R.R. Martin. Ma accettai lo stesso perché la HBO era garanzia di qualità. E poi il personaggio di Jon Snow, così scontroso, silenzioso e solido, era cucito su misura per me’.

Un personaggio che gli ha dato successo (‘Non capita a tutti di fare il botto col primo vero lavoro’), fama, soldi e una fidanzata: Rose Leslie (Ygritte nella serie), conosciuta proprio sul set di Game of Thrones. Insomma, ci sarebbe da essergli tanto riconoscente, ma adesso è giunta veramente l’ora di voltare pagina.

‘Ora posso tornare alla vita reale, anche se la fine di Game of Thrones sulle prime mi ha un po’ spaventato. Mi sono infatti chiesto: e adesso che cosa farò? Poi mi sono reso conto che avrò finalmente il tempo di dedicarmi a tanti nuovi progetti: girare per esempio un paio di film all’anno e recitare in uno spettacolo teatrale, oppure lavorare in un’altra serie TV, cosa che fino a oggi non mi era possibile per via dell’esclusiva con Il Trono di Spade. O semplicemente prendermi un paio di mesi di pausa e passarli con Rose, andandocene da qualche parte’.

Anche se il suo sogno è un altro: ‘Desidero da sempre fare un film sulla boxe, spero di riuscirci prima di diventare troppo vecchio’.

Beh, se Sylvester Stallone a 70 anni è ancora lì col suo Rocky, il 31enne Kit Harington di Game of Thrones ha a disposizione un sacco di tempo!