Loro: teaser trailer del film di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi

Finalmente diffuse le prime scene di Loro: il teaser trailer del film di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi anticipa i contenuti dell'atteso biopic che narra le vicende professionali, politiche e private del Cavaliere, interpretato da Toni Servillo. La data di uscita nelle sale non è stata ancora fissata.

Pubblicato da Raffaele Dambra Lunedì 12 marzo 2018

Loro: teaser trailer del film di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi
Toni Servillo si trasforma in Silvio Berlusconi sul set del film Loro di Paolo Sorrentino. / Ansa

Gaudeamus igitur, abbiamo finalmente le primissime immagini di Loro: il teaser trailer del film di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi non svela molto sulla nuova pellicola del regista premio Oscar per La Grande Bellezza, ma abbastanza per aumentare l’attesa in vista dell’uscita delle sale, prevista ‘prossimamente’ (si parla di maggio 2018 contando sulla probabile partecipazione di Loro al Festival di Cannes). Prodotto da Indigo Film per l’Italia e da Pathé e France 2 Cinema per la Francia, Loro è l’ottavo lungometraggio diretto da Paolo Sorrentino ed esce a tre anni di distanza dal precedente Youth – La Giovinezza (nel frattempo il regista napoletano si è ‘dilettato’ con il mondo delle serie TV girando l’eccellente The Young Pope).

Cosa si vede nel teaser trailer di Loro? Non molto, come anticipavamo: un party glamour a bordo piscina, una vista di Roma di notte, alcune ragazze sensuali che ballano, la ricca sala trofei del Milan, Veronica Lario (interpretata da Elena Sofia Ricci) con lo sguardo fisso e triste, il cagnolino Dudù sopra il letto e poi lui, Silvio Berlusconi impersonato da Toni Servillo. Che però nel trailer s’intravvede appena, sempre di spalle, mentre fuori campo udiamo una voce chiedergli: ‘Ma te che cosa ti aspettavi? Di poter essere l’uomo più ricco del Paese, di fare il premier e anche che tutti ti amassero alla follia?’, e il suo inconfondibile timbro rispondere ‘Sì, io mi aspettavo proprio questo…’

Secondo i rumors che girano, il biopic su Berlusconi avrà la durata di 4 ore e sarà diviso in due parti: ‘Loro’, dedicato principalmente al sottobosco umano che ha gravitato a lungo all’ombra del Cavaliere tra Palazzo Grazioli, Arcore e Villa Certosa, e ‘Lui’, più incentrato sulla sua vita pubblica e privata. In una recente intervista Sorrentino ha dichiarato di essersi imbarcato in questa impresa perché da italiano voleva fare un film sugli italiani: ‘Berlusconi è un archetipo dell’italianità e attraverso lui si possono raccontare gli italiani. E poi mi interessa raccontare l’uomo che sta dietro il politico’.

Intanto il Cavaliere originale, prima ancora di vedere il film, qualche settimana fa ha già lanciato il suo personalissimo anatema sulla pellicola: ‘Quando mi hanno detto che Sorrentino stava preparando un film su di me pensavo a un’opera neutrale, oggettiva. Invece mi sono arrivate voci che parlano di un grottesco attacco personale e politico che mi demonizza dall’inizio della mia attività imprenditoriale a tutto il mio percorso politico. Spero non sia così: il cinema italiano, dopo il film su Andreotti dello stesso regista, non ha davvero bisogno di un’altra cattiva opera di propaganda politica’.

Il film cui fa riferimento Berlusconi è ovviamente Il Divo, uscito nel 2008, con lo stesso Servillo, attore feticcio di Sorrentino, nella parte di Giulio Andreotti, forse il primo grande capolavoro del filmmaker nativo di Napoli. Pellicola che all’epoca fece arrabbiare e non poco l’anziano senatore a vita…

Ricordiamo infine che a parte Toni Servillo ed Elena Sofia Ricci, nel cast di Loro, il film di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi, ci sono anche Riccardo Scamarcio, Fabrizio Bentivoglio, Chiara Iezzi, Roberto Herlitzka, Ricky Memphis, Roberto De Francesco, Dario Cantarelli e Alessia Fabiani.