Domenica Live, Lory Del Santo ricorda il figlio Conor: ‘Prima del funerale, un biglietto…’

Nel salotto di Domenica Live, Lory Del Santo ha ricordato con commozione il figlio Conor, nato dalla relazione con Eric Clapton e scomparso a soli 4 anni per un incidente. La showgirl, inoltre, ha rivelato un dettaglio inedito: un messaggio, l'ultimo, che il piccolo ha mandato ai genitori poco prima del suo funerale.

Pubblicato da Luana Rosato Lunedì 5 marzo 2018

Domenica Live, Lory Del Santo ricorda il figlio Conor: ‘Prima del funerale, un biglietto…’

Nel salotto di Domenica Live, Lory Del Santo ha ricordato il figlio Conor scomparso a soli 4 anni e avuto dall’ex compagno Eric Clapton. Riuscendo a trattenere a stento le lacrime, la showgirl ha ricordato il breve periodo di vita vissuta dal bambino che, seppur piccolissimo, dimostrava già di avere un talento simile a quello del padre, e il regalo che ricevette pochi minuti prima del funerale del piccolo.

Le immagini inedite di Conor, figlio scomparso di Lory Del Santo, sono state mandate in onda da Domenica Live in seguito al documentario reso noto da Eric Clapton – ‘Eric Clapton: life in 12 bars’ – in cui il cantante racconta il figlio e la ex compagna. Conor, arrivato quasi all’improvviso nella vita della coppia, portò una gran luce tra la Del Santo e l’artista britannico, proprio in un momento di crisi durante il quale lui iniziò a meditare di tornare tra le braccia della ex moglie, Pattie Boyd.

Leggi anche: Lory Del Santo contro l’ex compagno: ‘Ha rapito mio figlio per una settimana intera’

Eric Clapton: ‘Conor è la prima cosa che mi ha toccato nel profondo’

Nel film documentario trasmesso in tutto il mondo, Eric Clapton ha raccontato l’incontro a Milano con Lory Del Santo e l’inizio della relazione in un periodo della sua vita in cui era particolarmente instabile, soprattutto in seguito alla separazione dalla Boyd.

Nell’agosto del 1986, poi, è arrivato Conor: ‘E’ stato la prima cosa che mi sia mai successa nella vita a toccarmi nel profondo e a dirmi che era ora di crescere’ – si ascolta nel documentario del cantautore inglese – ‘Non potevo più permettermi di fare cazz***’.

La nascita del piccolo, dunque, aveva cambiato completamente Clapton portandolo a crescere insieme al figlio voluto e cercato con Lory Del Santo.

Leggi anche: Lory Del Santo mamma a 60 anni: ‘Sogno una femmina’

Lory Del Santo: ‘Conor era un bimbo intelligente e talentuoso’

Al rientro in studio, l’ospite di Barbara D’Urso è apparsa particolarmente commossa e si è immersa completamente nei ricordi spiegando come il piccolo Conor fosse un bambino ‘intelligente e talentuoso perché cantava già come il padre’.

Lory Del Santo, inoltre, ha parlato della relazione con Eric Clapton, un uomo che le ha regalato tantissime emozioni positive, ma che l’ha fatta anche soffrire molto.

L’arrivo di Conor, desiderato e voluto da entrambi nonostante la crisi di coppia, è stato un vero e proprio regalo del destino che, però, ha teso un orribile tranello ai neo genitori.

Il piccolo, infatti, è morto a 4 anni e mezzo precipitando dal palazzo in cui viveva a New York con la madre.

Superato il trauma, Lory Del Santo ha ricordato nel salotto di Domenica Live l’ultimo ‘regalo’ che il piccolo le ha fatto, proprio nel giorno del suo funerale.

‘Quella mattina ci siamo ritrovati (lei e Eric Clapton, ndr) intorno ad un tavolo ed è arrivato il postino con una lettera rossa. Appena l’ho vista, mi sono ricordata’ – ha spiegato la Del Santo – ‘Era una lettera con la scritta I Love You che Conor aveva scritto in attesa che arrivasse Eric’.

‘E’ come dire: stai andando al funerale di una persona che ti dice che ti ama’ – ha detto Lory tra le lacrime – ‘Questa cosa mi ha pietrificata, ma era l’ultimo messaggio che lui voleva dare: il più bello’.