Ornella Vanoni: ‘Gino Paoli, l’aborto e il primo bacio, vi racconto tutto’

Maurizio Costanzo intervista Ornella Vanoni: 'Gino Paoli, l'aborto e il primo bacio, vi racconto tutti i miei segreti'. La cantante milanese, che a 83 anni è tornata nella top ten dei singoli più venduti con la sanremese 'Imparare ad amarsi', svela alcuni retroscena della sua vita straordinaria.

da , il

    Ornella Vanoni: ‘Gino Paoli, l’aborto e il primo bacio, vi racconto tutto’

    Pensavamo di sapere già tutto sulla ruggente storia d’amore tra Ornella Vanoni e Gino Paoli che infiammò gli anni ’60, ma la cantante milanese ha svelato nuovi particolari inediti durante L’Intervista di Maurizio Costanzo (la puntata completa va in onda giovedì 1 marzo 2018 su Canale 5) raccontando dettagliatamente l’episodio del tentato suicidio di Paoli e del figlio che avrebbe potuto avere da lui. La Vanoni ha parlato anche dell’interruzione di gravidanza quando rimase incinta di un ragazzo svizzero, del suo primo bacio e del suo rapporto con la sensualità. Insomma, un’Ornella Vanoni per nulla banale, come del resto non lo è mai stata…

    Ornella Vanoni e Gino Paoli si sono conosciuti all’inizio degli anni ’60 a Milano negli studi della Ricordi, intraprendendo una lunga storia d’amore (tra alti e bassi, ricordiamo che entrambi erano sposati) e un solido rapporto professionale. Fu per lei che Paoli scrisse l’immortale Senza Fine. ‘Lui era un gatto’, ha spiegato la Vanoni a Costanzo, ‘Non si faceva vedere per tre giorni, poi scendevo ed era seduto sui gradini del portone. Il suo primo figlio doveva essere il mio, ma poi l’ho perso…’.

    L’11 luglio 1963 Gino Paoli tentò il suicidio sparandosi un colpo di pistola al cuore, ma si salvò miracolosamente. Ornella Vanoni fu tra le prime a incontrarlo: ‘Quando successe non pensai a nulla di particolare perché non ne sapevo esattamente i motivi. Ricordo che andai a trovarlo di notte, lui era pieno di ossigeno ma continuava a ridere… mi guardava e mi tirava i capelli’.

    Maurizio Costanzo ha poi stuzzicato la cantante sull’episodio dell’interruzione volontaria di gravidanza, accaduto quando lei era molto giovane: ‘Ma non è che decisi di abortire’, ha puntualizzato la Vanoni, ‘La verità è che io stavo con questo ragazzo svizzero e rimasi incinta: lui però il bambino non lo voleva, io ero molto insicura e così ho abortito, ma non avrei voluto farlo’ (a questo proposito ricordiamo che Ornella Vanoni ha avuto un solo figlio, Cristiano, nato nel 1962 dall’infelice matrimonio con l’impresario Lucio Ardenzi).

    Ornella Vanoni ha poi chiuso la chiacchierata con Costanzo parlando della differenza tra le varie forme dell’amore (‘Mentre gli amori per i partner sono complicati, l’amore che si prova per figli e i nipoti porta serenità’), rivelando il suo primo bacio (‘Me lo ricordo benissimo, lui era un figo spaziale, l’ho rivisto poco tempo fa e nonostante sia invecchiato è rimasto bellissimo’), e confessando di aver avuto sempre consapevolezza della propria sensualità: ‘Sì, ho capito abbastanza presto di esserlo (sensuale, ndr), e ammetto di averci anche un po’ giocato’.

    Ornella Vanoni a 83 anni suonati (saranno 84 a settembre) ha partecipato al recente Festival di Sanremo 2018 con Bungaro e Pacifico, piazzandosi al 5° posto con il brano Imparare ad Amarsi. È stata la sua ottava presenza alla kermesse sanremese, che non ha mai vinto (due volte seconda, nel ’65 e nel ’68). La canzone ha conquistato il premio ‘Sergio Endrigo’ per la miglior interpretazione ed è tuttora nella top ten dei singoli di iTunes. Intramontabile Ornella Vanoni…