Morta Emma Chambers, attrice protagonista di Notting Hill con Hugh Grant

Brutta notizia per gli appassionati di cinema britannico: a soli 53 anni è morta Emma Chambers, attrice co-protagonista del film Notting Hill con Hugh Grant nel divertente ruolo di sua sorella Honey. Nel Regno Unito era famosa anche per la serie TV della BBC dal titolo The Vicar of Dibley.

da , il

    Morta Emma Chambers, attrice protagonista di Notting Hill con Hugh Grant

    Grave lutto nel cinema britannico: è morta Emma Chambers, attrice molto nota in patria e famosa in tutto il mondo soprattutto per il divertente ruolo di Honey, la sorella di Hugh Grant in Notting Hill, uno dei film cult degli anni ’90. Le cause del decesso di Emma Chambers, che aveva 53 anni, non sono molto chiare (il comunicato stampa diffuso dal suo agente parla genericamente di ’cause naturali’), si sa soltanto che la donna soffriva di asma da molto tempo. Era sposata dal 1991 con Ian Dunn, attore anche lui.

    Non appena si è diffusa la notizia della morte di Emma Chambers, sui social sono apparsi numerosi messaggi di cordoglio da parte di amici e colleghi, a cominciare proprio da Hugh Grant che l’ha ricordata su Twitter scrivendo ‘Emma era una persona divertente e dolce, oltre che una grande attrice’. Hanno pubblicato post di condoglianze anche James Dreyfus, Tony Shepherd, Emma Freud e diverse altre personalità britanniche.

    Nata a Doncaster, nel South Yorkshire, l’11 marzo 1964, Emma Chambers aveva studiato recitazione alla Webber Douglas Academy of Dramatic Art di Londra ed esordito come attrice nell’88 nella miniserie The Rainbow trasmessa sulla BBC. Era diventata poi famosa recitando nella nota serie tv The Vicar of Dibley (sempre della BBC) nel ruolo di Alice Tinker, che avrebbe conservato per oltre 10 anni permettendole di conquistare nel 1998 il British Comedy Award come miglior attrice televisiva.

    Ma la vera fama internazionale era arrivata soltanto nel ’99 con il già citato film Notting Hill di Roger Michell, che narrava la storia d’amore tra una star del cinema interpretata da Julia Roberts (Anna Scott) e un ragazzo qualunque che aveva il volto di Hugh Grant (William Thacker). In Notting Hill Emma Chambers era Honey Thacker, la simpaticissima sorella minore del protagonista nonché grande fan di Anna Scott, che nel film si innamorava del coinquilino di Will, Spike (Rhys Ifans). Nel seguente video (a partire dal minuto 0:30) potete rivedere l’esilarante scena dell’incontro tra Honey e Anna Scott, caratterizzato dalla colorita espressione di meraviglia (‘Oh santo ca**o’) del personaggio interpretato dalla Chambers nel trovarsi di fronte la diva hollywoodiana di cui era grande fan.

    Dopo aver annunciato che è morta Emma Chambers, il suo agente John Grant l’ha ricordata citando il gran numero di personaggi da lei interpretati in circa vent’anni di carriera, ‘regalando gioia e risate a tante persone. Mancherà a molti’.