Isola dei Famosi 2018: Magnolia prende in giro il direttore di Canale 5

Caos infinito a L'Isola dei Famosi 2018: Magnolia prende in giro il direttore di Canale 5, Giancarlo Scheri, inserendo nella sigla del programma un fotomontaggio irriguardoso che lo ritrae in versione asino, giraffa e coniglio. Una risposta agli scoop di Striscia la Notizia che sembrerebbero avvalorare la testimonianza di Eva Henger sul canna-gate?

da , il

    Isola dei Famosi 2018: Magnolia prende in giro il direttore di Canale 5

    È apparso uno strano animale nella sigla dell’ultima puntata de L’Isola dei Famosi 2018: una specie di creatura mitologica con il corpo di un coniglio, il collo di una giraffa, le orecchie di un asino e il volto di… Giancarlo Scheri, il direttore di Canale 5! Proprio così: quelli di Magnolia, la società che produce il reality condotto da Alessia Marcuzzi, hanno confezionato una clamorosa beffa ai danni di Scheri inserendo nella sigla del programma il curioso fotomontaggio, apparso in video per una frazione di secondo. L’immagine è probabilmente sfuggita a (quasi) tutti ma non all’occhio vigile di Striscia la Notizia, che l’ha immediatamente mostrata nella puntata di giovedì 22.

    ‘Guardate, questo è il direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri’, hanno detto a Striscia commentando il fotomontaggio, ‘E quelli di Magnolia gli hanno dato del ‘bastardone’, raffigurandolo infatti come un incrocio tra tre animali: in pratica hanno detto che è un asino, una giraffa, che ha il cervello lontano dal cuore, e che, sotto sotto, è un coniglio. Un affronto davvero bestiale verso una persona perbene e garbata…’.

    Ma perché Magnolia avrebbe deciso di prendere in giro il direttore di Canale 5 (e per giunta durante una trasmissione in onda sulla medesima rete) in un modo così irriguardoso? Secondo alcuni osservatori, l’episodio, destinato a creare grande imbarazzo in casa Mediaset, sarebbe una sorta di ritorsione della società che produce L’Isola dei Famosi 2018 per il modo in cui l’ammiraglia del Biscione stra trattando l’ormai celebre ‘canna-gate’ (il caso fatto scoppiare da Eva Henger che ha accusato Francesco Monte di aver acquistato e poi fumato marijuana in Honduras, nell’immediata vigilia della prima puntata dell’Isola, mettendo a repentaglio la sicurezza di tutti i concorrenti).

    Probabilmente Magnolia, che fin dal primo momento ha cercato di minimizzare la vicenda facendo passare la Henger per una semi-visionaria, si aspettava più solidarietà da parte della rete che ospita il reality e invece è accaduto l’esatto contrario, visto che Striscia la Notizia sta svelando numerosi altarini sotto forma di fuori onda e registrazione audio-video nascoste, che sembrerebbero avvalorare le accuse di Eva Henger a Francesco Monte (il quale, ricordiamolo, per difendersi serenamente ha preferito abbandonare L’Isola dei Famosi 2018 causando un danno notevolissimo al programma, dato che era lui il personaggio di punta di quest’edizione).

    Insomma, abbiamo l’impressione che sia in corso una guerra fratricida in casa Mediaset e che il fotomontaggio di Giancarlo Scheri sia soltanto l’antipasto di bordate ben più pesanti. Soprattutto se, come sembra, Striscia la Notizia continuerà a proporre nuovi contributi a suffragio della testimonianza della Henger.

    Noi ci siamo già armati di popcorn…