Morta Sirio, astrologa famosa in TV: aveva 85 anni

È morta Sirio, astrologa famosa in TV: aveva 85 anni e si è spenta a Milano dopo una vana lotta contro un tumore al fegato incurabile. Prima di andarsene ha deciso di donare ben cinquanta abiti di scena a una sartoria milanese, perché 'almeno quelli devono continuare a vivere'.

da , il

    Morta Sirio, astrologa famosa in TV: aveva 85 anni

    Ce la ricordiamo tutti con i suoi lunghi capelli e il trucco sempre curatissimo, ma purtroppo adesso non c’è più: è morta Sirio, una delle astrologhe più famose della TV italiana. La donna, il cui vero nome era Angela Gueli Alletti, se n’è andata lunedì 19 febbraio 2018 all’età di 85 anni, ma la notizia si è saputa solo il 22, a esequie appena avvenute. Sirio si è spenta nella sua Milano, dov’era nata il lontano 4 luglio 1932, all’ospedale Niguarda dopo un anno di vana lotta contro un tumore al fegato.

    La notizia della morte di Sirio l’ha diffusa il Corriere della Sera, sottolineando che per trent’anni l’astrologa aveva curato giorno per giorno l’oroscopo della rivista Astra e per 17 anni quello del settimanale Oggi, e che era diventata nel contempo un volto assai noto della TV partecipando a numerose trasmissioni televisive sui canali Rai e Mediaset (interveniva soprattutto a fine dicembre per l’oroscopo del nuovo anno). Tra i programmi con Sirio ricordiamo Sipario, Tg2 Costume e Società, Italia allo specchio, Italia sul 2, Maurizio Costanzo Show, Domenica In, E State con Noi, Uno Mattina, Avanti un altro e Grand Hotel Chiambretti.

    Proprio lo show di Piero Chiambretti andato in onda nel 2015, dove curava la rubrica ‘Con le stelle scopriamo la verità sul sesso dei vip e dei politici’, ha rappresentato per Sirio l’ultima presenza importante sulla TV nazionale. Ma in realtà l’anziana astrologa ha continuato a lavorare fino all’ultimo nonostante la malattia, tanto che sul suo sito ufficiale appaiono regolarmente tutte le previsioni astrologiche per il 2018, segno per segno.

    Sirio ripeteva sempre di essere un’astrologa e non una maga, perché considerava lo studio dei pianeti e l’influenza degli stessi sulle vicende umane una vera e propria scienza. Nel corso degli anni era stata chiamata anche a dare ‘anticipazioni’ sugli esiti di eventi molto seguiti come il Festival di Sanremo, i mondiali di calcio e le elezioni politiche.

    Ora è morta Sirio e un po’ ci mancherà (mancherà specialmente a tutti coloro che attendevano con trepidazione le sue previsioni per l’anno nuovo), ma prima di andarsene definitivamente l’astrologa ha fatto in modo di lasciare un bel ricordo di sé regalando oltre cinquanta abiti di scena a una sartoria milanese, perché, come ha specificato lei stessa dettando le sue ultime volontà, ‘almeno quelli devono continuare a vivere’.