Cristina Parodi vs. Barbara D’Urso: ‘A Domenica In facciamo TV di qualità’

Continua lo scontro tra le signore della domenica pomeriggio, Cristina Parodi e Barbara D'Urso, e la conduttrice di Rai 1 spiega la differenza tra i due programmi: 'Noi di Domenica In facciamo, o proviamo a fare, TV di qualità, a Domenica Live fanno ascolti con la donna col seno più grande del mondo'.

da , il

    Cristina Parodi vs. Barbara D’Urso: ‘A Domenica In facciamo TV di qualità’

    Prosegue il gran duello domenicale tra Cristina Parodi e Barbara D’Urso che, per la verità, finora si è quasi sempre concluso a vantaggio di Carmelita, anche se in occasione della puntata ‘sanremese’ di Domenica In la conduttrice di Rai 1 si è presa una bella rivincita. Ma non è di audience che vogliamo parlare oggi, quanto delle ultime dichiarazioni della Parodi che, sollecitata a fare un bilancio di questi suoi primi mesi alla guida dello storico contenitore della domenica pomeriggio, ha lanciato una discreta stoccata alla rivale, ricordando che a Domenica In fanno (o almeno ci provano) TV di qualità, mentre dall’altra parte…

    Cristina Parodi ha parlato della contrapposizione tra Domenica In e Domenica Live durante la scorsa puntata di TV Talk. E quando le hanno domandato come si fa a contrastare una macchina ‘acchiappa-ascolti’ come Barbara D’Urso, l’ex conduttrice del Tg5 è stata molto chiara: ‘Bisogna puntare su un prodotto e su contenuti di qualità, ed è proprio ciò che cerchiamo di fare nel mio programma’.

    Secondo Cristina Parodi i due contenitori domenicali non sono affatto paragonabili: ‘La cosa che vorrei si notasse è che davvero io e la D’Urso facciamo due programmi molto diversi: non si può paragonare da una parte l’immagine della donna con il seno più grande del mondo e dall’altra parte noi che intervistiamo Piero Angela’. In altre parole (non l’ha detto ma l’ha lasciato sottintendere): Domenica Live è la fiera del trash, noi puntiamo su argomenti un po’ meno grossolani. E in un paese dove il trash è religione, è ‘normale’ che Barbarella faccia ascolti maggiori…

    Comunque Cristina Parodi non ha detto che il suo programma è meglio di quello della D’Urso, semplicemente sono due prodotti televisivi diversi: ‘Esattamente, sono due televisioni diverse ed è giusto che il pubblico scelga ciò che preferisce. Ma quando mi hanno affidato il pomeriggio della domenica di Rai 1, mi hanno chiesto di fare un programma di intrattenimento con contenuti di qualità, ed è ciò che sto provando a fare’.

    Infine Cristina Parodi ha spiegato anche il suo punto di vista sul semi-flop della sorella Benedetta Parodi, che ha visto gradualmente rimpiccolirsi il suo spazio nella trasmissione: ‘Mi dispiace moltissimo perché ci tenevamo a fare finalmente un programma insieme, era un nostro vecchio sogno e sono convinta che, se ci avessero dato maggior tempo per ‘ingranare’, ce l’avremmo fatta. Ma la televisione di oggi macina tutto molto velocemente e non c’è tempo per mettere a posto le cose. Benedetta non è un volto abituale di Rai 1, arriva dalla TV satellitare e dai canali free del digitale terrestre e avrebbe avuto bisogno di più tempo per farsi conoscere meglio dal pubblico della TV generalista’.

    Intanto dopo la sbornia sanremese il duello Cristina Parodi – Barbara D’Urso è tornato a risolversi a favore della seconda con un netto margine di oltre un milione di telespettatori.