Isola 13, Eva Henger e Francesco Monte: pace fatta grazie a Le Iene

L'intervento degli inviati de Le Iene è stato provvidenziale per placare i toni tra Eva Henger e Francesco Monte: i due ex naufraghi de L'Isola dei famosi 13 hanno fatto pace - seppur telefonicamente - grazie a Stefano Corti e Alessandro Onnis di Italia 1. I due si sono dimostrati propensi a sotterrare l'ascia di guerra, ma sarà davvero così?

da , il

    Isola 13, Eva Henger e Francesco Monte: pace fatta grazie a Le Iene

    Si calmano i toni sul ‘canna-gate’ de L’Isola dei famosi 13 grazie all’intervento de Le Iene che hanno portato la pace tra Eva Henger e Francesco Monte. Dopo settimane di polemiche, accuse ed interviste al vetriolo, i due ex naufraghi del reality show di Canale 5 hanno avuto modo di chiarirsi telefonicamente e di sotterrare – almeno per il momento – l’ascia di guerra.

    Sull’esortazione degli inviati de Le Iene – ‘Mettete fiori nei vostri cannoni!’ – Eva Henger e Francesco Monte hanno fatto pace, seppur senza un confronto vis-à-vis. Se Alessia Marcuzzi, dunque, non è riuscita nell’impresa durante la quarta serata de L’Isola 13, ci hanno pensato Stefano Corti e Alessandro Onnis di Italia 1 a far ‘firmare’ l’armistizio sul ‘canna-gate’. Negli ultimi giorni, tuttavia, il clima attorno al reality show di Canale 5 si era placato e la stessa Henger si era detta disponibile a far pace con Monte a patto che avesse ammesso di aver sbagliato fumando della marijuana in Honduras.

    Leggi anche: Striscia la notizia, Eva Henger fuori onda: ‘Francesco Monte? Lo dovevano arrestare’

    Francesco Monte a Le Iene: ‘Nonostante il danno, mi piacerebbe far pace’

    Nel servizio trasmesso da Le Iene il 14 febbraio 2018, il primo ad essere raggiunto per esprimere il suo parere sulla questione ‘droga a L’Isola dei famosi’ è stato Francesco Monte.

    Cosciente del danno ‘perpetrato nei suoi confronti’, l’ex naufrago si è detto felice di poter fare pace e mettere, una volta per tutte, un punto a questa storia.

    Così, approfittando della sua disponibilità, i due inviati di Italia 1 gli hanno consegnato una t-shirt con la foto di Eva Henger – ‘Così potrai metterti nei suoi panni’ – e sono riusciti a strappargli una promessa – ‘Vedremo se la cosa sarà fattibile’.

    Leggi anche: Francesco Monte a Verissimo: ‘Mi sento vittima di un’ingiustizia’

    Eva Henger al telefono con Francesco Monte

    Dopo Francesco Monte, è toccato ad Eva Henger ricevere la visita di Corti e Onnis che si sono fatti portavoce del pensiero di gran parte degli italiani: ‘Basta litigare!’.

    Anche lei disponibile alla pace con l’ex naufrago de L’Isola 13, la Henger ha accettato la maglietta con la foto di Monte e si è confrontata con lui telefonicamente.

    I toni, dunque, sembrano essersi rasserenati e la stessa ungherese, nei giorni precedenti, aveva dichiarato di essere propensa ad un chiarimento qualora Francesco avesse confessato di aver sbagliato.

    ‘Era giusto far emergere la verità e se non lo avessi fatto sarei stata complice anch’io’ – ha spiegato in un’intervista al settimanale Chi, riconoscendo di aver sbagliato le tempistiche della denuncia.

    ‘Se Francesco ammettesse di aver sbagliato, sarei felice di far pace con lui’ – aveva asserito la Henger e, almeno per il momento, sembra che un armistizio sia stato firmato….forse.

    Leggi anche: Isola 13, Eva Henger: ‘Per Francesco Monte ho rischiato il carcere’