Amici 17, Maria De Filippi rimprovera i ballerini: spogliatoi indecenti tra slip e t-shirt sudate

I ballerini di Amici 17 hanno nuovamente fatto arrabbiare Maria De Filippi. Durante l'appuntamento di sabato 10 febbraio 2018, la conduttrice ha ripreso Orion e Bryan, i concorrenti più disordinati di questa edizione. I due, accusati di lasciare gli spogliatoi in uno stato indecente, hanno sostenuto che la colpa fosse della produzione che li avrebbe usati come capri espiatori.

Pubblicato da Luana Rosato Lunedì 12 febbraio 2018

Amici 17, Maria De Filippi rimprovera i ballerini: spogliatoi indecenti tra slip e t-shirt sudate

Nuovo rimprovero di Maria De Filippi nei confronti dei ballerini di Amici 17: i ragazzi, in particolar modo Orion e Bryan, sono stati ripresi più volte per il disordine lasciato negli spogliatoi dove le donne delle pulizie hanno lamentato la mancanza di igiene e di ordine. Slip, scarpe e t-shirt sudate hanno sollevato anche le lamentele della produzione, ma i due concorrenti della classe di ballo non hanno gradito l’attacco.

‘Per fare una foto più bella hanno sporcato un po’ di più’ – ha sostenuto Orion in confidenza con Brian, ritenendo la produzione di Amici 17 colpevole del disordine negli spogliatoi dei ragazzi. Un’accusa che ha fatto adirare non poco Maria De Filippi tanto da farla esplodere in diretta durante l’appuntamento di sabato pomeriggio 10 febbraio 2018. ‘Siamo alla follia ed è bene che vi rendiate conto della follia a cui siete’ – ha sbottato la conduttrice, invitando le donne delle pulizie in studio per spiegare esattamente cosa viene ritrovato nei camerini dopo l’uscita dei concorrenti della Scuola.

Leggi anche: Amici 17, punizione per i concorrenti: ‘Lavoreranno di notte e puliranno le strade’

Amici 17, l’impresa di pulizie contro i ballerini: ‘Irrispettosi’

Stanche della situazione venutasi a creare, le signore in studio hanno ritenuto irrispettose le accuse dei due ballerini contro la produzione.

‘Troviamo di tutto e di più!’ – ha esclamato una delle addette alle pulizie – ‘Scarpe in giro, magliette, bottiglie, soprattutto negli spogliatoi dei ragazzi. E’ veramente indecente!’.

‘Anche nei bagni troviamo di tutto’ – ha proseguito un’altra operaia, sottolineando come questa situazione rallenti notevolmente il loro lavoro all’interno della Scuola.

‘E’ bruttissimo doversi calare per prendere calzini sporchi, magliette sudate…’ – è intervenuta una delle sarte – ‘Vi diamo ogni mattina dei sacchetti di plastica per evitare tutto questo, ma ormai siamo esasperati!’.

Furibonda per queste dichiarazioni, Maria De Filippi ha invitato Orion e Bryan a fare nomi e cognomi delle persone della produzione che, secondo il loro punto di vista, scenderebbero di notte per mettere a soqquadro gli spogliatoi.

‘Non mi dire che ti sei spiegato male perché non funziona!’ – ha esordito la conduttrice di Amici 17 rivolgendosi a Bryan che, con grande difficoltà, ha tentato di discolparsi.

Nella stessa situazione Orion, che ha spiegato di aver trovato le sue buste per terra senza capire come fosse potuto succedere.

‘Abbiamo anche noi i fantasmi come a L’Isola dei famosi?’ – ha chiesto, ironica, la De Filippi che ha incalzato i due ballerini chiedendo che puntassero il dito contro i presunti colpevoli di questa situazione.

‘Forse, un problema di pulizia e civiltà lo hai tu e non noi!’ – ha continuato furibonda Maria, replicando alle accuse di Orion che sosteneva che la foto dei camerini in disordine fosse stata fatta in un momento diverso.

Amici 17, il provvedimento disciplinare di Alessandra Celentano

A conclusione del rimprovero di Maria De Filippi nei confronti dei due ballerini di Amici 17, Alessandra Celentano ha chiesto di poter avviare un provvedimento disciplinare.

‘Cercare di essere degli artisti o dei bravi ballerini non vuole dire non avere rispetto o non avere coraggio a dire le cose!’ – ha esclamato la maestra, che li ha spediti in sala relax impedendo loro di esibirsi per l’appuntamento del sabato in corso.