Sanremo 2018, Dionne Warwick esclusa dalla gara: ‘Avrei cantato con Silvia Mezzanotte’

Un autogol in piena regola per Sanremo 2018: Dionne Warwick, mitica voce soul d'Oltreoceano, è stata esclusa dalla gara dove avrebbe partecipato in coppia con Silvia Mezzanotte. Per la Warwick, 5 volte vincitrice di un Grammy Award, sarebbe stato il ritorno al Festival dopo cinquant'anni.

Pubblicato da Raffaele Dambra Lunedì 5 febbraio 2018

Sanremo 2018, Dionne Warwick esclusa dalla gara: ‘Avrei cantato con Silvia Mezzanotte’
Dionne Warwick canta al Ladies’ Jazz Festival 2013 in Polonia. / Ansa

Che occasione mancata per Sanremo 2018: Dionne Warwick, mitica voce soul vincitrice in carriera di 5 Grammy Awards, avrebbe ben volentieri partecipato in gara al Festival di quest’anno, ma la sua canzone, ‘Sparami’, presentata in coppia con Silvia Mezzanotte, non ha superato le selezioni. E adesso qualcuno dovrà chiedere a Claudio Baglioni come gli è venuto di escludere dalla lista dei Big di Sanremo 2018 una leggenda vivente della musica che nel corso della sua carriera ha piazzato 80 singoli nelle classifiche americane, seconda solo ad Aretha Franklin…

‘E pensare che negli ultimi vent’anni mi avevano invitato spesso come ospite’, ha spiegato Dionne Warwick al Corriere della Sera, ‘Ma per problemi di agenda o altro non ero mai riuscita a esserci’. Stavolta invece ci sarebbe andata volentieri al Festival di Sanremo e non come ospite, ma addirittura in gara: ‘La canzone con Silvia Mezzanotte mi emozionava’, ha detto la 77enne diva di East Orange, ‘E poi questa partecipazione avrebbe rappresentato per me una bella rivincita, visto che l’ultima volta a Sanremo mi classificai appena 14^ con un brano che ottenne poi un grande successo internazionale’.

Eh sì, perché non tutti sanno che c’è stato un tempo in cui Dionne Warwick al Festival di Sanremo era addirittura di casa: la grande cantante americana, che tra le altre cose era pure la cugina della compianta Whitney Houston, ha partecipato infatti all’edizione 1967 (quella tragica del suicidio di Luigi Tenco), con il brano ‘Dedicato all’amore’ cantato pure da Peppino Di Capri (neanche ammesso in finale), e poi nel 1968, esattamente cinquant’anni fa, raccogliendo un anonimo 14° posto con ‘La voce del silenzio’ interpretata in partnership con Tony Del Monaco. Dionne Warwick avrebbe successivamente fatto ritorno a Sanremo nel 1980 cantando in qualità di super ospite della kermesse la celebre ‘I’ll Never Love This Way Again’, premiata quell’anno con il Grammy Award nella categoria ‘Best Female Pop Vocal Performance’.

‘Salire sul palco di Sanremo 2018 con Dionne Warwick sarebbe stata per me la consacrazione di una carriera’, ha dichiarato invece Silvia Mezzanotte, l’ex voce dei Matia Bazar che avrebbe dovuto cantare in coppia con la star d’Oltreoceano, ‘Ho fatto la gavetta cantando nei locali con l’obiettivo di non disturbare il pubblico, una lezione che ho imparato proprio dallo stile di Dionne. E pensare che avevo accettato di presentare il pezzo perché la formula voluta quest’anno da Claudio Baglioni senza eliminazioni mi avrebbe tolto dagli imbarazzi con lei’.

Ma purtroppo è andata diversamente.