Elio e Le Storie Tese al Festival di Sanremo 2018 con ‘Arrivedorci’, testo della canzone

Svelato il testo della canzone con cui Elio e Le Storie Tese si esibiranno, forse per l'ultima volta, al Festival di Sanremo 2018. L'ironica band, che ha partecipato alla manifestazione musicale per tre volte, si prepara per il quarto appuntamento sul palco del Teatro Ariston con il brano 'Arrivedorici': un saluto al pubblico sanremese prima del Tour d'Addio con cui la band si congederà dalle scene.

Pubblicato da Luana Rosato Giovedì 1 febbraio 2018

Elio e Le Storie Tese al Festival di Sanremo 2018 con ‘Arrivedorci’, testo della canzone
Ansa – Elio e le Storie Tese a Sanremo nel 2016 / Ansa

Prima dello scioglimento, Elio e Le Storie Tese saranno al Festival di Sanremo 2018 con ‘Arrivedorci’: scopriamo il testo della canzone con cui l’ironica band ha chiesto di essere eliminata dalla gara per poi venire ripescata considerando, questo iter, il più ‘entusiasmante per un artista al Festival’. Da aprile a giugno, poi, il gruppo si esibirà live concludendo, così, la carriera nel mondo della musica.

Più che un addio, dunque, quello di Elio e Le Storie Tese è un ‘Arrivedorci’ che parte dalla canzone che verrà presentata al Festival di Sanremo 2018 e proseguirà con un giro delle principali città italiane dove il gruppo si esibirà fino – e non oltre – il prossimo maggio. La partecipazione alla gara canora simbolo della musica italiana, dunque, era una delle tappe d’obbligo prima del calare del sipario sulla band che, invitata da Claudio Baglioni alla 68esima edizione della kermesse, ha accettato la proposta e salirà sul palco del Teatro Ariston con la verve e l’ironia che da sempre la contraddistingue.

Leggi anche: Le Iene, Elio e le storie tese si separano: ‘Importante capire quando dire basta’

‘Arrivedorci’, testo della canzone di Elio e Le Storie Tese

In attesa di ascoltare Elio e le Storie Tese live al Festival di Sanremo 2018, scopriamo il testo della canzone ‘Arrivedorci’ con cui il gruppo saluterà il pubblico del Teatro Ariston.

Il brano, scritto da Belisari, Conforti, Civaschi e Fasani, sarà diretto dal maestro Beppe Vessicchio e, durante la serata dei duetti, verrà interpretato dalla band insieme al gruppo dei Neri per Caso.

È una storia di ragazze demenziali
Che volevano cambiato l’universo
L’universo che opprimeva le ragazze demenziali
Poi quel giorno l’astronave dei marziani
Proveniente dagli spazi siderali
Con il tubo che ti aspira nel suo interno
E nessuno che ci crede
E quella sonda che sondava l’organismo
Ci ha trasformati in musicisti, ma maschi
Poi la carriera è andata molto bene per fortuna
Una storia unica, singolare e atipica
Completamente antieconomica, a propulsione elica
Una storia unica, una carriera artistica
Dolcemente stitica, ma elogiata dalla critica.
Ma ogni storia si esaurisce col finale
Un finale che ti lascia a bocca aperta
Dall’ampiezza della bocca si capisce se il finale era valido
Vi salutiamo e vi diciamo arrivedorci
Come nel film di Stanlio e Ollio, che ridere
Siamo al tramonto, siamo giunti ai titoli di coda
Di una storia unica, una bella musica
Una scelta artistica di origine domestica
E questa storia unica, ha una fine drastica
Leggermente comica.
Arrivedorci, arrivedorci, arrivedorci, arrivedorci.

Elio e Le Storie Tese a Sanremo: da La terra dei cachi ad Arrivedorci

La prima partecipazione di Elio e Le Storie Tese a Sanremo risale al Festival del 1996 dove la band si presentò con l’ironico brano ‘La terra dei cachi’ che si aggiudicò il secondo posto e il premio della critica ‘Mia Martini’.

Dopo aver condotto il DopoFestival nel 2008 e a distanza di 17 anni dalla prima apparizione sul palco della kermesse musicale, il gruppo ha partecipato alla gara canora nel 2013 con un’altra canzone originale, ‘La canzone mononota’.

Anche in questo caso, Elio e Le Storie Tese conquistarono il secondo posto e il Premio della critica ‘Mia Martini’, cui si aggiunsero quello per il ‘Miglior Arrangiamento’ e il ‘Premio della Sala Stampa Radio, Web e TV’.

La band è salita, poi, nuovamente sul palcoscenico di Sanremo durante il Festival del 2016 condotto da Carlo Conti con la canzone ‘Vincere l’odio’ che si aggiudicò, però, solo il 12esimo posto.

‘Arrivedorci’, dunque, conclude la carriera di Elio e Le Storie Tese con la quarta – ed ultima? – partecipazione del gruppo alla 68esima edizione del Festival di Sanremo: riusciranno a conquistare il primo posto?