Striscia la Notizia: tapiro d’oro ad Alberto Angela per le polemiche sulle Dolomiti

Colpo grosso a Striscia la Notizia col tapiro d'oro ad Alberto Angela per le polemiche sorte dopo l'ultima puntata di Meraviglie dedicata alle Dolomiti. Il popolare divulgatore scientifico della Rai ha ringraziato per il tapiro e ha spiegato la scelta del suo programma.

Pubblicato da Raffaele Dambra Mercoledì 24 gennaio 2018

Striscia la Notizia: tapiro d’oro ad Alberto Angela per le polemiche sulle Dolomiti

Probabilmente mancava nella collezione di Striscia la Notizia il tapiro d’oro ad Alberto Angela, ma ora non più: il popolare divulgatore scientifico della Rai è stato ‘premiato’ da Valerio Staffelli a causa delle polemiche sorte dopo l’ultima puntata della trasmissione Meraviglie – La Penisola dei Tesori (che ha ottenuto un grande successo di pubblico con oltre 6 milioni di telespettatori) dedicata alle Dolomiti. In particolare Angela è finito nell’occhio del ciclone per aver ambientato l’intera puntata in provincia di Trento e Bolzano, dimenticando che il 46% delle Dolomiti si trova in Veneto nel bellunese, come gli ha polemicamente ricordato il presidente della provincia di Belluno, Roberto Padrin.

Intercettato a Roma da Valerio Staffelli, Alberto Angela ha spiegato che dovendo fare un programma in 77 giorni che copra tutta l’Italia, è stato costretto a fare delle scelte logistiche e strategiche: ‘Le Dolomiti è chiaro che non le puoi fare tutte, noi abbiamo scelto un luogo per far vedere quanto sono belle, ma sappiamo che ce ne sono anche in Veneto, a Pordenone… e nelle riprese si vedevano. Comunque noi con il Veneto abbiamo un buonissimo rapporto e mi dispiace molto che ci sia stata questa polemica’.

In realtà, e chi ha visto la puntata di Meraviglie – La Penisola dei Tesori può testimoniarlo, al momento di introdurre l’argomento Dolomiti, Alberto Angela aveva parlato espressamente di ‘patrimonio dell’umanità che attraversa tre regioni: Veneto, Friuli e Trentino’, ma evidentemente questo ai bellunesi non è bastato, poiché avrebbero voluto che anche le immagini del programma si focalizzassero di più sulla loro zona invece che sulle sole province di Trento e Bolzano.

Tornando invece all’imboscata di Striscia la Notizia con il tapiro d’oro ad Alberto Angela, Staffelli oltre a chiedere spiegazioni sulla puntata di Meraviglie ha anche scherzato un po’, ricordando al popolare volto della Rai il suo successo tra il pubblico femminile… e non solo: ‘È la prima volta che mi capita di premiare un sex symbol come lei’, ha detto l’inviato di Striscia, ‘Lei è diventato pure un’icona gay’. Affermazioni a cui il buon Alberto ha risposto ovviamente con simpatia: ‘Io sorrido di queste cose, ma rimango concentrato sul mio lavoro e vado avanti cercando di coprire tutte le ‘meraviglie’ d’Italia’.