Monica Vitti ricoverata in Svizzera? Il marito Roberto Russo smentisce

Dopo voci insistenti che parlavano di un ricovero di Monica Vitti in una clinica svizzera specializzata, il marito Roberto Russo ci ha tenuto a smentire precisando che si tratta di una 'fake news'. L'attrice romana, affetta da una grave malattia, vive ancora a Roma ed è accudita dal compagno e da una badante.

Pubblicato da Luana Rosato Mercoledì 17 gennaio 2018

Monica Vitti ricoverata in Svizzera? Il marito Roberto Russo smentisce
Ansa – Monica Vitti al ritiro del Leone d’oro / Ansa

Da tempo circolano notizie riguardanti un presunto ricovero in Svizzera dell’attrice Monica Vitti, ma il marito Roberto Russo ha smentito spiegando l’attuale condizione della compagna. Scomparsa dalle scene negli anni Novanta, l’attrice è stata colpita da una grave malattia degenerativa, ma le informazioni che circolano sulla salute di uno dei simboli del cinema italiano continuano ad essere non veritiere.

Si tratta di vere e proprie fake news su Monica Vitti che, pur essendo molto malata, non è ricoverata in una clinica svizzera. A chiarirlo in modo deciso è il marito Roberto Russo che, intervistato da CinecittàNews, ci ha tenuto a precisare che la moglie è a Roma, nella loro abitazione, ed è costantemente accudita da una badante. Tutte le voci circolate sul conto dell’attrice musa di Michelangelo Antonioni, dunque, non sono altro che infondate e volte a minare la riservatezza con cui la famiglia ha deciso di vivere questo momento della vita della Vitti.

Leggi anche: Che fine ha fatto Monica Vitti? Carriera e ‘scomparsa’ dell’attrice

Roberto Russo: ‘Monica Vitti vive a Roma’

‘Più volte è apparsa in rete la notizia seconda la quale mia moglie Monica (Vitti, ndr) sarebbe da tempo ricoverata in una clinica svizzera specializzata’ – ha dichiarato il marito dell’attrice – ‘Non capisco come sia nata e quale sia la fonte di questa fake news’.

Il regista e fotografo romano ha, quindi, proseguito: ‘Desidero pertanto smentire questa voce che con insistenza circola, rompendo per un attimo quella riservatezza da me tenuta in questi anni’.

Come chiarito da Russo, infatti, Monica vive nella loro casa nella Capitale ed è accudita dallo stesso marito e da una badante.

Nessun ricovero in Svizzera, dunque, per l’attrice – oggi 86enne – che ha abbandonato il mondo dello spettacolo negli anni Novanta, salvo apparire in pubblico per l’ultima volta nel 2002 in occasione della prima teatrale italiana di Notre-Dame de Paris a Roma.

Monica Vitti e Roberto Russo, il matrimonio dopo 27 anni di fidanzamento

Prima di ritirarsi dalle scene per vivere con il massimo della riservatezza la malattia, la carriera e la vita di Monica Vitti sono state costellate da successi.

Dopo l’esordio al cinema con il film Flirt diretto da Michelangelo Antonioni, l’attrice ha collezionato una serie di successi sul grande schermo recitando nelle pellicole di Vittorio De Sica, Luis Buñuel e Mario Monicelli (per citarne alcuni).

Così come la vita professionale, anche quella sentimentale di Monica Vitti è stata ricca ed intensa: la prima, importante, relazione è stata con Michelangelo Antonioni, poi con il direttore della fotografia Carlo Di Palma e, infine, è arrivato il matrimonio con Roberto Russo.

La Vitti e Russo sono convolati a nozze dopo ben 27 anni di fidanzamento, nel 2000, con una celebrazione in Campidoglio che si è svolta il 28 settembre del 2000.