Harvey Weinstein divorzia da Georgina Chapman: alla ex moglie soldi e due ville

Separati da ottobre quando era esploso lo scandalo in cui oltre cento donne avevano accusato il produttore di averle molestate, oggi Harvey Weinstein e Georgina Chapman divorziano: alla stilista andranno 300.000 dollari l’anno e due ville da oltre 10 milioni di dollari.

Pubblicato da Fulvia Leopardi Venerdì 12 gennaio 2018

Harvey Weinstein divorzia da Georgina Chapman: alla ex moglie soldi e due ville
Harvey Weinstein e Georgina Chapman nel 2015 / ansa

Divorzio per Harvey Weinstein : il produttore di Hollywood, finito in disgrazia per lo scandalo molestie sessuali (è stato accusato da un centinaio di donne), sta per essere lasciato – anche agli occhi della legge – dalla moglie Georgina Chapman. Alla stilista andranno 300.000 dollari l’anno, due ville milionarie e la custodia primaria dei figli della coppia, di sette e quattro anni.

Separati da ottobre, quando lo scandalo che porta il suo nome era scoppiato, Harvey Weinstein e la moglie hanno ufficialmente divorziato.

Weinstein-Chapman: i dettagli del divorzio

L’indiscrezione è riportata dal New York Post, che rende noti anche i dettagli del divorzio Weinsten: alla ex moglie Georgina Chapman, stilista, verranno corrisposti 300.000 dollari l’anno (400.000 dopo dieci anni) e due ville.

La prima è una casa da 15 milioni di dollari nel West Village a New York e una da 12 milioni negli Hamptons, il luogo dove i ricchi e famosi trascorrono le vacanze.

La coppia, 24 anni di differenza (65 lui e 41 lei), ha anche due figli piccoli, la cui custodia primaria è stata affidata alla mamma.

Secondo TMZ, il divorzio sarebbe in realtà un accordo pre-matrimoniale che le parti hanno deciso di rendere ‘esecutivo’.

Né Weinstein né Chapman hanno presentato un’istanza, ma trovato l’accordo, a breve uno dei due coniugi chiederà l’addio.

Il divorzio non è dunque indolore per il portafogli di Weinstein, che ha (o aveva) un patrimonio di 240 milioni di dollari, con cui però il produttore deve pagare avvocati e investigatori privati per fronteggiare lo scandalo.

LEGGI: Vip accusati di molestie, dal caso Weinstein alle star insospettabili

Weinstein preso a schiaffi al ristorante

Sparito dal palcoscenico principale, Weinstein continua a essere nell’occhio dei ciclone: a inizio gennaio 2018, avvistato a cena in un ristorante di Scottsdale in Arizona, con un ‘coach’ del centro di riabiltazione dove è in cura da mesi (e dove sarebbe anche ricoverato Kevin Spacey), il produttore è stato preso a schiaffi ‘Per quello che hai fatto a quelle donne’ da un giovane che poco prima gli aveva chiesto una foto.