Daniele Bossari: ‘Tra me e Laura Freddi affetto e rispetto’

Dopo la vittoria al Grande Fratello Vip 2017, il conduttore si confessa a 360°: il presunto problema con l’alcolismo, il rapporto con Filippa Lagerback e anche la relazione con Laura Freddi. Quest’ultima, ritirata fuori da alcuni giornali, è un caso che per Daniele Bossari non esiste: ‘Laura e io ci siamo incontrati altre volte negli anni, tra noi ci sono affetto e rispetto’

Pubblicato da Fulvia Leopardi Martedì 19 dicembre 2017

Daniele Bossari: ‘Tra me e Laura Freddi affetto e rispetto’
Daniele Bossari / ansa

Tra Daniele Bossari e Laura Freddi il caso sollevato da alcune riviste di gossip non esiste: ‘Quella era un’intervista vecchia. Laura e io ci siamo incontrati altre volte negli anni, tra noi ci sono affetto e rispetto’. Lo rivela il conduttore dopo che, all’indomani della sua vittoria nella seconda edizione del Grande Fratello Vip, sono state tirate fuori interviste vecchie di oltre dieci anni che la conduttrice aveva rilasciato dopo la rottura da Bossari. Ma è lo stesso ex concorrente del reality Mediaset a mettere i puntini sulle i.

Il presunto problema con l’alcolismo, il rapporto con Filippa Lagerback e anche la relazione con Laura Freddi: è un Daniele Bossari a tutto tondo quello che si confessa.

Daniele Bossari: ‘Io e Laura Freddi abbiamo sofferto, ma…’

In particolare, a fanpage.it Bossari spiega che non esiste un caso Freddi, quella uscita nei giorni scorsi è un’intervista vecchia, dovuta peraltro al fatto che era stata rilasciata pochi giorni dopo la separazione, quando gli animi erano esacerbati.

Si tratta quindi di dichiarazioni vecchie ed esasperate, ‘Soffrimmo entrambi ma nel presente non esiste nulla di tutto questo. Tra di noi – dice il vincitore del Gf Vip 2017 – ci sono affetto e rispetto’.

Il conduttore aggiunge che sa che oggi Laura Freddi sta bene e che sta per diventare mamma e si dice felicissimo per lei e certo che il sentimento sia ricambiato.

LEGGI: Laura Freddi sulla storia con Daniele Bossari: ‘Tradita, ma nel 2001’

Bossari: ‘Vidi Filippa su un cartellone e rimasi folgorato’

Ora Bossari è fidanzato e in procinto di sposarsi con Filippa Lagerback, a maggio ma – come rivela a Fabio Fazio la futura sposa – non di domenica perché quel giorno c’è Che tempo che fa.

A Che fuori tempo che fa, nella puntata del 17 dicembre 2017, il vincitore del Gf Vip spiega che la prima volta che vide la futura moglie fu su un cartellone pubblicitario da cui rimase folgorato e qualche anno dopo, quando cominciò a lavorare in televisione, la volle ospite nelle puntate.

Qualche tempo fa la coppia ha attraversato una mezza crisi, lei andava agli eventi da sola perché in quel periodo Bossari era assente e non aveva vita sociale, di qui il sentore che qualcosa non andasse, anche se quella era una conseguenza e non la causa della crisi.

LEGGI: Daniele Bossari: ‘Con il GF VIP 2 sono rinato. Il matrimonio con Filippa? Entro la primavera’

Bossari: ‘Il mio rapporto col bere’

Bossari ha parlato anche del rapporto problematico con l’alcool: il conduttore smentisce di essere stato un alcolizzato, spiega che bere gli piaceva e sottolinea che continuerà a bere, brindare e celebrare – pur se con la consapevolezza di chi ha passato un momento difficile.

Un momento dovuto a una serie di critiche sul suo conto che aumentavano la sua insicurezza, un piacere di bere che con il tempo si è trasformato nel desiderio di essere sempre un po’ annebbiato.

LEGGI: Filippa Lagerback su Daniele Bossari: ‘Pensavo di essere la sua infelicità’

Bossari e la rinascita grazie al Gf Vip

La rinascita c’è stata anche grazie al Grande Fratello Vip, durante il quale a Bossari è arrivata addosso un’ondata di affetto che sta ancora cercando di capire in che modo ripagare.

Oggi sono gioioso, felice di tutto quello che sta accadendo. Vorrei ringraziare tutti, uno ad uno. Se fossi uscito dopo una settimana? Ho deciso di correre il rischio, buttando in questa esperienza tutto me stesso’, aggiunge il vincitore.

Bossari ritiene positiva e terapeutica la sua esperienza, anche perché dentro la casa nella solitudine emergono i valori veri come l’amore e la famiglia, tanto che il conduttorei si spinge a provare di rimanere almeno tre giorni senza cellulare e senza giornali.

Molta della positività, però, deriva anche dalla lunga permanenza: se fosse uscito prima, Bossari sarebbe rimasto molto frustrato e forse – conclude – si sarebbe ancor di più trincerato dietro le sue paure.