Lorella Cuccarini a #cartabianca: ‘Fausto Brizzi innocente fino a prova contraria, le donne sanno quando dire no’

‘Le molestie si denunciano alle forze dell’ordine e non in tv’, dice la showgirl intervistata da Bianca Berlinguer. A #cartabianca, inoltre, Lorella Cuccarini difende Fausto Brizzi – ‘Innocente fino a prova contraria’ – e invita le donne alla riscossa: ‘Non possiamo sempre passare per piccole fiammiferaie, diciamo no quando serve’

Pubblicato da Fulvia Leopardi Mercoledì 22 novembre 2017

Lorella Cuccarini a #cartabianca: ‘Fausto Brizzi innocente fino a prova contraria, le donne sanno quando dire no’
Lorella Cuccarini / ansa

Lorella Cuccarini difende Fausto Brizzi a #cartabianca: ‘È innocente fino a prova contraria’, dice la showgirl a Bianca Berlinguer, sottolineando come non le piacciano i processi mediatici e che le denunce vanno fatte nelle sedi opportune e non in tv. Anche Cuccarini non è stata indenne da molestie, ma sostiene che ‘Noi donne non possiamo passare sempre per le piccole fiammiferaie, sappiamo quando c’è l’insidia dietro l’angolo’.

Di molestie si parla con troppa facilità, e comunque bisogna distinguere tra avances e molestie: lo dice Lorella Cuccarini a #cartabianca.

Cuccarini: ‘Le molestie si denuncino nelle sedi opportune’

Intervistata da Bianca Berlinguer, la showgirl si dice contraria ai processi sommari fatti in tv, soprattutto quando come, in questo caso, le accuse vengono da persone che, in molti casi, non è possibile identificare.

Cuccarini ritiene che non si debba scherzare su queste cose e che quello in corso sia un brutto momento, visto che le denunce andrebbero fatte alle forze dell’ordine e non in tv.

LEGGI: Lorella Cuccarini, l’età non conta: ‘Più bella adesso che a 20 anni, spero di invecchiare con grazia’

Lorella Cuccarini difende Brizzi: ‘Fino a prova contraria è innocente’

A #cartabianca, inoltre, Cuccarini difende Fausto Brizzi: il nome del regista è stato tolto dal film di prossima uscita – Poveri ma ricchissimi – una cosa che la showgirl trova assurda in quanto Brizzi è innocente fino a prova contraria, fermo restando che ‘non vai a togliere il nome di un regista di un film in cui, la figura femminile, non mi sembra che sia stata sempre portata al massimo dello splendore’.

Cuccarini: ‘Le donne sanno quando sta per arrivare un’avance’

A Bianca Berlinguer, Cuccarini ricorda inoltre la sua esperienza personale, situazioni in cui il volto della cucina più amata dagli italiani ha intuito che ci sarebbe stata un’avance.

Ma noi sappiamo come metterle a tacere’, sostiene la Cuccarini, che personalmente si dice poco interessata al fatto che per questi rifiuti potrebbe aver perso occasioni di lavoro, visto che non ha mai pensato di dover fare un film ad Hollywood, o di avere un lavoro passando attraverso i letti di qualcuno.

Cuccarini ritiene inoltre che l’abuso di potere sia appannaggio degli uomini ma anche delle donne, che non possono sempre passare ‘per le piccole fiammiferaie’, in quanto si può rifiutare in modo elegante o non elegante se ‘la proposta arriva da una persona che è un porco’.