Selena Gomez, trapianto di rene causa lupus: la cantante ringrazia la migliore amica

Dopo la cancellazione del tour a causa del lupus, Selena Gomez rivela di aver subìto il trapianto di un rene, a causa di un acutizzarsi della malattia. La cantante lo ha scritto su Instagram, ringraziando la sua amica Francia Raisa per averle fatto ‘il regalo definitivo’

Pubblicato da Fulvia Leopardi Giovedì 14 settembre 2017

Selena Gomez, trapianto di rene causa lupus: la cantante ringrazia la migliore amica
Selena Gomez sul Red Carpet degli MTV Video Music Awards 2015 / ansa

Selena Gomez ha subito il trapianto di un rene a causa del lupus, patologia autoimmune che condiziona molto la vita quotidiana di chi ne soffre. A donare l’organo alla cantante 25enne – come confessato da lei stessa su Instagram – Francia Raisa, la sua migliore amica (attrice e cantante come la Gomez). La giovane star posta una foto di lei e della sua amica in ospedale, mentre si tengono per mano poco prima dell’operazione, e spiega che non ci sono parole per descrivere quanto lei possa essere grata alla sua meravigliosa amica Francia.

Chi segue sui social Selena Gomez sa che l’estate del 2017 è stata particolarmente ‘parca’ sul fronte foto e divertimento. Il motivo c’era, ed era l’aggravarsi del lupus, malattia autoimmune di cui soffre la 25enne attrice e cantante.

Selena Gomez svela il trapiano di un rene via Instagram

View this post on Instagram

I’m very aware some of my fans had noticed I was laying low for part of the summer and questioning why I wasn’t promoting my new music, which I was extremely proud of. So I found out I needed to get a kidney transplant due to my Lupus and was recovering. It was what I needed to do for my overall health. I honestly look forward to sharing with you, soon my journey through these past several months as I have always wanted to do with you. Until then I want to publicly thank my family and incredible team of doctors for everything they have done for me prior to and post-surgery. And finally, there aren’t words to describe how I can possibly thank my beautiful friend Francia Raisa. She gave me the ultimate gift and sacrifice by donating her kidney to me. I am incredibly blessed. I love you so much sis. Lupus continues to be very misunderstood but progress is being made. For more information regarding Lupus please go to the Lupus Research Alliance website: www.lupusresearch.org/ -by grace through faith

A post shared by Selena Gomez (@selenagomez) on

A svelare il trapianto di un rene è stata la stessa Selena Gomez, che ha ringraziato l’attrice e collega Francia Raisa – vista in La vita segreta di una teenager americana – per averle donato l’organo, definito il ‘regalo definitivo’.

In un post su Instagram in cui si vede Gomez e Raisa tenersi le mani poco prima dell’operazione, la cantante spiega di aver passato un’estate sottotono, con poca promozione anche della sua musica.

Questo perché – aggiunge – ho scoperto di avere bisogno di un trapianto di rene per il mio Lupus e mi sono dovuta riposare, è stata una scelta obbligata per la mia salute’.

LEGGI: Selena Gomez malata, cancella tutte le date del tour europeo

Selena Gomez: ‘Francia Raisa mi ha fatto un regalo enorme’

La cantante annuncia che prossimamente condividerà il suo viaggio con i suoi fan, ma per ora ringrazia pubblicamente la sua famiglia e l’incredibile team di dottori per averla seguita nel decorso pre e post operatorio.

Per concludere – scrive la Gomez – non ci sono parole per descrivere quanto io possa essere grata alla mia meravigliosa amica Francia Raisa’. La popstar parla di un ‘regalo enorme’, per il quale si sente incredibilmente fortunata.

La rivelazione della Gomez si conclude con un appello a visitare il Lupus Research Alliance, un sito con informazioni sulla malattia e dove si può donare alla ricerca, perché le cause del lupus continuano a non essere chiare ma sono stati fatti dei gran passi avanti.

Per la cronaca, la cantante si è impegnata in prima persona: nel maggio del 2016, Gomez aveva infatti annunciato che parte dei proventi del suo Revival tour sarebbero andati alla ricerca sul lupus, anche se pochi mesi dopo i concerti si erano stoppati proprio per problemi di salute, come già successo nel 2013.