Premi Oscar 2017: previsioni e pronostici sui vincitori più quotati

La cerimonia di premiazione andrà in scena domenica 26 febbraio 2017 e c'è già chi scommette su quali saranno i nomi più acclamati della serata

Pubblicato da Eva Cabras Venerdì 24 febbraio 2017

Premi Oscar 2017: previsioni e pronostici sui vincitori più quotati

oscar

A ridosso della cerimonia dedicata ai Premi Oscar 2017 previsioni e pronostici raggiungono il punto di non ritorno. Tutti gli altri premi della stagione cinematografica sono stati assegnati e si è avuto abbastanza tempo per critiche e analisi sui candidati. Vanno quindi a fissarsi le quotazioni per i possibili vincitori, che si raccolgono in una piccola rosa di concorrenti, con una netta prevelenza di scommesse sul grande favorito di questa edizione: La La Land, che conquista ben 14 candidature. Anche noi stiamo subendo il fascino vintage romantico del film di Damien Chazelle e non sorprenderà se dico che in questo momento sta suonando proprio la sua splendida colonna sonora

SCOPRI LA RECENSIONE DEL NOSTRO CRITICO SUL FILM ‘LA LA LAND’

Le previsioni e i pronostici sugli Oscar 2017 verranno smentiti o confermati durante la cerimonia di domenica 26 febbraio 2017, quando le buste verranno finalmente aperte e le statuette consegnate. Consultando le quote dei bookmaker e dando uno sguardo ai premi già conquistati possiamo farci un’idea di come andrà la serata.

Oscar 2017 al Miglior Film

Il favoritissimo come Miglior film agli Oscar 2017 è La La Land, in cima alle quotazioni anche grazie ai 21 premi già portati a casa: 7 Golden Globes, 5 Bafta, 8 Critic’s Choice Awards e 1 Screen Actors Guild Award. Qualche coraggioso ha invece scommesso su Barriere, seguito da Manchester by The Sea e da Moonlight, tutti comunque vincitori di 5 premi ciascuno.

Oscar 2017 al Miglior regista

89mo Oscars Nominee Luncheon a Beverly Hills

La situazione rimane stabile anche per il fronte della regia. In testa ai pronostici c’è Damien Chazelle per La La Land, che ha già intascato 1 Bafta e 1 Golden Globe per la medesima categoria. Mantiene la distanza ma incalza Barry Jankins per Moonlight, seguito da Jenneth Lonegan con Manchester by The Sea.

MOONLIGHT: LA RECENSIONE DEL FILM CANDIDATO AGLI OSCAR 2017

Oscar 2017 alla Migliore attrice protagonista

Emma Stone

Marcia praticamente incontrastata verso l’Oscar Emma Stone per La La Land, già premiata con 1 Golden Globe, 1 Bafta e 1 SAG Award. Alle sue spalle scalpitano Natalie Portman con Jackie e Isabelle Huppert per Elle, ma per loro la strada sarà decisamente in salita.

Oscar 2017 al Miglior attore protagonista

Casey Affleck

Arriva la prima e forse l’unica doccia fredda per La La land, al quale si dice verrà strappato il premio per il Miglior attore protagonista. Il favorito nelle previsioni e l’interprete con più riconoscimenti all’attivo è infatti Casey Affleck per Manchester by The Sea, insidiato da Denzel Washington in Barriere, mentre Ryan Gosling rimane momentaneamente in disparte.

MANCHESTER BY THE SEA: LA NOSTRA RECENSIONE DEL FILM CON CASEY AFFLECK

Oscar 2017 agli attori non protagonisti

Via libera nella categoria Miglior attrice non protagonista per Viola Davis, che ha fatto il pieno con 1 Golden Globe, 1 Bafta, 1 SAG Award, 1 Critic’s Choice Award. Sarà invece super combattuta la corsa al premio per il Miglior attore non protagonista. I pronostici e le previsioni in questo caso rimangono nebulosi, accordando un indicativo vantaggio a Maershala Ali per Moonlight, seguito a breve distanza da Dev Patel in Lion e da Jeff Bridges per Hell or High Water.

LEGGI LA RECENSIONE DEL NOSTRO CRITICO SU BARRIERE, CON VIOLA DAVIS