Daniel Carriço e Ivan Rakitic: bacio gay tra i calciatori alla finale di Europa League

Daniel Carriço e Ivan Rakitic si scambiano un bacio gay durante i festeggiamenti per la finale di Europa League.

Pubblicato da Valentina Proietti Giovedì 15 maggio 2014

E’ una scena che sta facendo il giro del mondo, quella che immortala il bacio gay tra Daniel Carriço e Ivan Rakitic. I due calciatori del Siviglia hanno deciso di festeggiare così la finale di Europa League, vinta dalla loro squadra. Una manifestazione d’affetto tanto spontanea e sincera quanto inaspettata.

Si è disputata allo Juventus Stadium di Torino la finale di Europa League tra Benfica e Siviglia. La formazione spagnola si è aggiudicata l’incontro, e la prestigiosa coppa, al termine dei calci di rigore. Come di consueto in questi casi, la squadra è esplosa in festeggiamenti e urla di giubilo, andate avanti fino al momento in cui è toccato alzare il trofeo. E’ stato proprio allora che il 25enne difensore portoghese e il 26enne centrocampista svizzero, nonché capitano del team, hanno avvicinato le labbra in un casto ma caloroso bacio. L’effusione è stata immediatamente ripresa dalle telecamere è sta ora facendo il giro del web. In uno sport tristemente dominato da frequenti episodi di razzismo, è bello veder spuntare all’improvviso un gesto significativo contro l’omofobia. Non si sa se i due calciatori in questione siano gay, ma poco importa, è il messaggio che conta.