Justin Bieber indagato per rapina, rischia di tornare in prigione?

Justin Bieber rischia di tornare in prigione, perché è indagato per tentata rapina. La popstar si è di nuovo messa nei guai.

Pubblicato da Giorgio Rini Mercoledì 14 maggio 2014

Justin Bieber sarebbe indagato per rapina: c’è per lui il rischio di tornare in prigione? Il famoso idolo delle adolescenti si trova ancora una volta nei guai. La cosa non ci stupisce più di tanto, perché già varie volte la popstar si è ritrovata ad essere alle prese con la giustizia. Per esempio (per citare un esempio clamoroso) qualche tempo fa è finito in carcere perché accusato di aver partecipato a delle gare clandestine. Insomma, il giovane cantante non è nuovo a queste cose: sembra che abbia una vera e propria propensione a mettersi nei pasticci.

Adesso spunta fuori quest’altra indagine, su una tentata rapina che sarebbe avvenuta a Los Angeles. Viene spontaneo chiedersi come mai Justin sia implicato in una vicenda del genere. Lui rapinatore? E’ strano a dirlo e d’altra parte non abbiamo neppure conferme in merito, perché la Polizia, che ancora non ha interrogato la popstar, mantiene il riserbo su tutta la questione. In fin dei conti che cosa se ne farebbe Justin Bieber dei soldi che potrebbe ricavare da una rapina? Lui è già ricchissimo? Non dimentichiamo, però, che a volte il successo può portare davvero a degli atteggiamenti particolari.